Speciale Natale

Tante ricette da condividere con amici e parenti per trascorrere le feste in allegria

Baccalà allo zenzero

    photo-full
    Per il cenone della Vigilia, se questa volta volete stupire suocere e cognate con una ricetta deliziosa ma assolutamente originale per preparare il baccalà, provate questa inedita combinazione. Il gusto sapido del baccalà viene reso più fresco ed appetitoso dallo zenzero.

    Ingredienti

    • 800 g. di baccalà (merluzzo conservato sotto sale) già ammollato
    • 2 pezzi da 5 cm. di zenzero fresco
    • 2 o 3 spicchi di aglio
    • 8 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    • farina q.b.
    • sale q.b.
    • radicchio o altra insalata per accompagnare q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Potete acquistare il baccalà già ammollato, oppure fatelo voi. Ci voglio almeno 2 giorni, e dovete cambiare l’acqua due o tre volte al giorno.

    Tagliate il baccalà a pezzi regolari, e mettetelo a sgocciolare su un piano inclinato.

    Pelate lo zenzero, tagliate uno dei pezzi a fettine, e grattugiate l’altro.

    Pelate gli spicchi di aglio e schiacciateli.

    Mettete in una capace casseruola l’olio, lo zenzero (quello a fette e quello grattugiato) e l’aglio. Fate cuocere a fuoco dolcissimo per qualche minuto, in modo che l’olio si insaporisca. Se avete tempo, a questo punto potete spegnere e lasciar riposare per un certo tempo.

    Scaldate a fuoco vivo l’olio con lo zenzero, e mettete nella casseruola il baccalà precedentemente infarinato. Fate rosolare da tutte e due i lati, poi abbassate il fuoco.

    Fate cuocere una decina di minuti con la casseruola coperta, muovendola di tanto in tanto per evitare che si attacchi. Aggiustate di sale.

    Servite il baccalà allo zenzero con il suo saporito intingolo, accompagnato da insalata fresca non condita .

    Foto da GIeGI

    Baccala zenzero