Ricetta olive nere: condite sott’olio per tutto l’anno

Olive nere

  • Difficoltà Difficoltà:

    Facile

  • Tempo Tempo:

    1 giorno 

  • Persone Persone:

    4

  • Calorie Calorie:

    765 kcal/Porz.

Le olive nere sono uno di quei frutti che attraverso la conserva, possono durare anche tutto l’anno, nonostante siano tipici del periodo primaverile. Ci sono moltissimi modi per conservare le olive, con numerose ricette che variano da regione a regione. Quella che vi proponiamo è tra le più classiche perché prevede l’utilizzo dell’olio d’oliva. Ideali per un antipasto, un contorno o per arricchire il menu delle feste, le olive, specialmente conservate secondo questo procedimento, sono sfruttabili in diverse occasioni e permettono di avere a portata di mano un alimento buono e sempre pronto all’uso!

Ingredienti

  • Olive
  • Sale
  • Peperoncino rosso piccante
  • Aglio
  • Origano
  • Finocchietto selvatico
  • Aceto
  • Olio extravergine d’oliva
  • 100gr di sale grosso per ogni kg di olive

Preparazione

  1. Iniziate a lavare accuratamente le olive, vi consigliamo di aggiungere un pò d’aceto per eliminare tutte le impurità ed essere sicuri che siano veramente pulite.

  2. In seguito sistematele in un recipiente, meglio se di terracotta, alternandole con strati di sale grosso, aglio, peperoncino e origano.

  3. Lasciate marinare questo composto per circa 10 giorni in modo che le olive inizino a “cuocersi” con il sale e assorbano il sapore degli altri ingredienti. Di tanto in tanto, per favorire questo procedimento, mescolate le olive con il liquido che sprigionano.

  4. Trascorso il tempo scolatele bene e fatele asciugare su di un telo; per accelerare questo processo ed essere sicuri di eliminare tutta l’acqua in eccesso, esponetele al sole. Una volta ben asciutte, sistematele nei vasetti aggiungendo il finocchietto selvatico.

  5. Ricoprite il vasetto con l’olio fino a raggiungere la superfice coperta dalle olive, ricordate di ricoprire di olio il contenuto del vasetto ogni volta che lo utilizzate.

Ci sono molti modi di utilizzare le olive nere conservate sott’olio ad esempio è possibile realizzare come antipasto delle saporite bruschette con peperoni arrosto e olive… perché non provare?

Foto Maresogno67

Sab 19/04/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Loruccia 19 gennaio 2009 13:38

Mi sono trovata qui per caso e devo dire che sono rimasta qui, il sito è ben fatto con ricette belle e buone…ne ho provate alcune ricevendo i complimenti che giro a voi…ciao

Rispondi Segnala abuso
Maria 13 ottobre 2009 23:55

bella ricetta per le olive ci provo

Rispondi Segnala abuso
Carloalberto 15 ottobre 2009 22:38

favolosa, semplice ed efficace, di facile attuazione

“”"cosa vuoi di più dalla vita”"”

Rispondi Segnala abuso
Franca 15 novembre 2009 16:29

Vorrei sapere se nella ricetta per conservarele olive sott’olio del 19-4-2008 dopo avere messo le olive nel vasetto con l’olio devo sterilizzarle Grazie Franca

Rispondi Segnala abuso
GIeGI
GIeGI 15 novembre 2009 17:06

Io non ho scritto questa ricetta, ma ogni volta che faccio una conserva per stare sul sicuro sterilizzo tutto
Per me quindi 20 minuti di bollitura dei barattoli completamente ricoperti di acqua e poi lasciarli raffreddare completamente nella medesima lo farei

Rispondi Segnala abuso
Carlotta2005
Carlotta2005 6 gennaio 2010 23:14

Anche io sempre, ogni volta che preparo conserve di qualsiasi genere le sterilizzo per almeno 20 minuti, come fa GleGi.

Segnala abuso
Cecè 23 aprile 2010 09:33

ok per la ricetta di preparazione, non vedo l’ora di cimentarmi, ma perchè consigli la primavera se le olive si raccolgono in autunno? ciao ciao…

Rispondi Segnala abuso
Mariano 31 agosto 2012 10:49

vorrei sapere come si fanno le olive nere sott’olio (senza raccoglierle…vivo in città) da conservare nei barattoli per tutto l’anno

Rispondi Segnala abuso
Torquato 1 febbraio 2013 22:58

ho letto la vostra ricetta per la conservaione delle olive sottolio e devo dire che ho avuto la conferma di come le ho fatte un grazie a quanti hanno collaborato a questa rubrica

Rispondi Segnala abuso
Seguici