Onigiri

    photo-full
    Gli onigiri sono delle polpettine di riso variamente farcite, gustate in Giappone come spuntino, o usate per riempire il bento, la caratteristica scatola per portarsi il pranzo al lavoro o a scuola. Sicuramente avrete visto queste polpette di riso, in generale a forma triangolare, guardando i cartoni animati o leggendo i fumetti giapponesi. Fare gli onigiri è abbastanza facile, bisogna solo fare pratica con le mani, oppure ricorrere agli appositi stampi reperibili nei negozi di articoli per la cucina giapponese oppure su Internet.

    Ingredienti

    • riso vialone nano (considerate 80 gr a persona)
    • alghe nori in fogli q.b.
    • ripieno a scelta (per esempio salmone affumicato, tonno fresco o cotto, tonno e maionese, gamberetti cotti, uova di pesce, alghe, e umeboshi, una specie di prugne conservate sotto sale; in generale pensate che gli onigiri sono un po' come i nostri sandwich e quindi non c'è limite a cosa potete metterci dentro)
    • sale q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    1. Lavate prima di tutto il riso in una ciotola, fino a che l'acqua non sarà trasparente, poi lasciate scolare il riso per circa mezz'ora.

      onigiri ricetta giapponese 02

    2. Mettete a cuocere il riso con l'acqua, dosandoli con la proporzione di 1:1 o al massimo 1:1,2.

      onigiri ricetta giapponese 03

    3. Lasciate cuocere il riso a fuoco basso fino a che non l'acqua non inizi a bollire, poi alzate il fuoco e scostate leggermente il coperchio, comunque cercando di lasciarlo per la maggior parte del tempo, in modo da usare anche il vapore.

      onigiri ricetta giapponese 04

    4. Quando l'acqua sarà tutta assorbita e quindi il riso cotto, spegnere e lasciare riposare per circa 10 minuti, poi mescolatelo. Disponete 4 ciotoline con dentro sale, acqua, le alghe nori che avrete precedentemente tagliato a piccoli rettangoli e l'ultima con il ripieno che avete scelto. Quindi bagnatevi le mani, prendete un pizzichino di sale e sfregatevi le mani. Con un cucchiaio di legno o con la spatolina apposita prendete una quantità di riso che possa stare nelle vostre mani piegate a cucchiaio.

      onigiri ricetta giapponese 05

    5. Con il pollice dell'altra mano premete al centro della polpettina di riso e create un piccolo foro per inserirvi il ripieno. Inseritevene un cucchiaino o un pezzetto e coprite con poco riso. Poi chiudete il riso tra entrambi le mani. Con quella superiore date la forma all'onigiri, mentre l'altra deve tenerlo fermo. Rigirandolo più volte riuscirete a dare alla polpettina una forma triangolare, spessa circa due dita.

      onigiri ricetta giapponese 06

    6. A questo punto mettete un rettangolo di alga alla base del triangolo, per impugnarlo senza sporcarsi le mani. Potete anche passarli nel furikake o sesamo nero. Gli onigiri si possono surgelare e poi scongelare al microonde.

      onigiri ricetta giapponese 07

     

    Foto di Butta la Pasta

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI