Orata al forno

orata al forno

L’orata al forno è una ricetta squisita da realizzare e portare in tavola rata per un secondo piatto di pesce raffinato ed estremamente gustoso. Le orate sono pesci molto pregiati, un tempo dal costo parecchio elevato. Oggi con la presenza degli allevamenti, che forniscono soprattutto la grande distribuzione, possiamo gustare questo pesce senza dover spendere troppo. Le orate sono un tipo di pesce che si presta a molte preparazioni di piatti gustosi e leggeri. Si possono infatti cucinare nonn solo al forno, ma anche sulla brace alla griglia, al cartoccio o in crosta di sale. Le orate da cuocere al forno con questa ricetta sono adagiate su un letto di patate tagliate molto sottilmente, in modo che diventino croccanti. Ci sono poi varianti che prevedono contemporaneamente l’uso di pomodorini, di olive nere o di capperi.

Ingredienti

Ingredienti per l’orata al forno (dosi per 4 persone):

  • 2 kg di orata (4 orate piccole o 2 grandi).
  • 1 kg di patate
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio colmo d’origano
  • 2 cucchiaio di prezzemolo già tritato
  • 1 cucchiaio di rosmarino
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 250 ml di vino bianco secco

Preparazione

  1. Procedere a pulire le orate: eliminare le pinne sul dorso, eliminare le squame ed eviscerarle tagliandole sul ventre, per togliere completamente tutte le interiora. Risciacquare bene.

  2. Preparare un mix con le erbe mettendo in una ciotola il prezzemolo, il rosmarino e l’origano.

  3. All’interno del ventre pulito delle orate infilare uno spicchio d’aglio (se le orate sono quattro, altimenti metterne due, se i pesci sono due). Poi aggiungere sale, pepe, e una manciata di miscela di erbe aromatiche mescolate prima.

  4. In una teglia, o in una pirofila da forno capiente, versare 20 ml di olio ed irrorare l’intera superficie, poi disporre le orate nella teglia (si possono usare anche due teglie se non si dovesse disporne di una abbastanza grande).

  5. Pelare le patate e tagliarle in maniera sottile. Adagiarle ai lati delle orate nella teglia, aggiungere un pizzico di sale e del pepe.

  6. Versare nella teglia anche il vino, aggiungere l’olio rimasto, direttamente sui pesci, e mettere la teglia in forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti (la cottura dipende dalla pezzatura dei pesci: pesci grandi cuoceranno con 5/10 minuti di più).

Come preparare l’orata al forno con pomodori ed olive

Se volete preparare un’altra ricetta per cuocere le orate al forno, sappiate che potete aggiungere alla ricetta precedente altri ingredienti per personalizzare questo secondo piatto. Ad esempio potete aggiungere 400 grammi di pomodorini tagliati a metà e sparsi sul pesce e nella teglia sopra alle patate, prima di mettere in forno. Con l’aggiunta di 200 grammi di olive nere denocciolate e tagliate a rondelle, la vostra orata assorbirà ancira più gusto ed aroma, e il successo a tavola sarà garantito.

Foto di nessuno di no-luogo.it

Mar 17/07/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Mary 19 marzo 2010 12:28

ma a quanti gradi il forno non lo vedo scritto grazie

Rispondi Segnala abuso
Laboutique Delpesce
Laboutique Delpesce 10 settembre 2012 17:55

orate sempre di allevamento nazionale.in mare—–oppure orate direttamente pescate Mar Tirreno o Mar Adriatico

Rispondi Segnala abuso
Seguici