Pan di Spagna al cacao

Pan di Spagna al cacao

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
10 Persone
Calorie:
300 Kcal/Porz

    Tra le possibili varianti del dolce, la ricetta del pan di Spagna al cacao è una delle più apprezzate, specie dai più golosi. Il dolce rappresenta, infatti, oltre che una soluzione adatta alla colazione di tutta la famiglia, anche il punto di partenza per numerosi deliziosi dessert, torte ma non solo: pensate ad una zuppa inglese o un tiramisù i cui strati sono costituiti da soffici fette di pan di Spagna al cacao! Semplice da realizzare, si prepara con pochissimi ingredienti: per questo dovrete puntare tutto sulla loro qualità. Le uova dovranno essere freschissime, pena un risultato appena soddisfacente. Procuratevi l’occorrente e correte in cucina.

    Ingredienti

    Ingredienti Pan di Spagna al cacao per dieci persone

    • 100 gr di farina 00
    • 30 gr di cacao amaro in polvere
    • 1 pizzico di sale
    • 120 gr di zucchero
    • 4 uova fresche

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Pan di Spagna al cacao

    Riunite sul piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari per la preparazione del pan di Spagna al cacao.

    Pesateli tutti per rendere più agevole la realizzazione del dolce ed assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente.

    Accendete il forno impostando la temperatura a 170°C in modalità statica.

    Imburrate ed infarinate una teglia tonda di 24 cm di diametro, preferibilmente con apertura a cerniera.

    In mancanza potrete usarne una comune.

    Separate i tuorli dagli albumi dividendoli in due ciotole distinte, entrambe capienti.

    In quella contenente i tuorli unite lo zucchero ed iniziate a lavorare con l’aiuto delle fruste elettriche.

    Ottenuto un composto gonfio, chiaro e spumoso, passate al prossimo step.

    Lavate le fruste dello sbattitore, asciugatele bene e versate all’interno della ciotola contenente gli albumi un pizzico di sale.

    Montate gli albumi a neve, sempre con le fruste elettriche.

    Incorporateli ai tuorli versandoli a cucchiaiate ed amalgamandoli con movimenti lenti dal basso verso l’alto, per non farli smontare.

    Utilizzate un cucchiaio di legno al posto di quello in metallo.

    Setacciate la farina 00 con il cacao amaro in polvere ed uniteli, poco alla volta, sul composto di uova.

    Incorporateli gradualmente sempre con un cucchiaio di legno.

    Versate l’impasto ottenuto, liscio ed omogeneo, all’interno della tortiera precedentemente preparata e livellatene bene la superficie con una spatola.

    Ponete la teglia nel forno caldo per circa 30-35 minuti.

    Non aprite lo sportello del forno prima del tempo previsto per evitare che il dolce si sgonfi.

    Controllate lo stato della cottura inserendo uno stecchino al centro del dolce: estraendolo dovrà restare asciutto.

    Sfornate il pan di Spagna al cacao e fatelo raffreddare completamente prima di tirarlo fuori dallo stampo.

    Non appena freddo estraetelo dalla teglia con molta attenzione per non farlo rompere.

    Spolveratelo a piacere con dello zucchero a velo e tagliatelo a fette: servitelo.

    Come farcirlo

    Il pan di Spagna al cacao si presta a numerose farciture. E’ ottimo tagliato a fette, bagnato con del latte, e spalmato con della panna montata da sola o alternata alla crema pasticcera al cioccolato.

    E’ possibile anche farcirlo con la crema chantilly alla quale potrete unire, a piacere, delle scagliette di cioccolato fondente, per una versione particolarmente golosa.

    Come conservarlo

    Il pan di Spagna al cacao può essere conservato per 3-4 giorni a temperatura ambiente. Avvolgetelo bene, però, con un canovaccio pulito in modo da non esporlo a correnti di aria, che ne provocherebbero la secchezza.

    In alternativa il pan di Spagna al cacao si può congelare tagliato a fette avvolte con della pellicola trasparente e poste a loro volta nelle apposite buste di plastica per alimenti.

    Photo by yuko zama / CC BY

    VOTA:
    2.9/5 su 10 voti

    Speciale Natale