Pancake light

Pancake light

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
170 Kcal/Porz

    Pronti per la ricetta dei pancake light? Di facile esecuzione, ci permette di soddisfare la voglia di queste golose ed invitanti frittelle ingurgitando, però, meno calorie: è il sogno di molti. Con qualche piccolo accorgimento, come la sostituzione di alcuni ingredienti, è possibile portare in tavola dei pancake americani più leggeri del solito, a prova di dieta insomma. Procuratevi tutto il necessario ed iniziate a mescolare: una volta pronti, i pancake light possono essere gustati da appena tiepidi accompagnati con una macedonia di frutta fresca di stagione. Tra le ricette light questa deve essere provata alla prima occasione: non vi farà rimpiangere preparazioni ben più ricche.

    Ingredienti

    Ingredienti Pancake light per quattro persone

    • 75 gr di farina 00
    • 40 gr di zucchero di canna
    • 2 cucchiaini di olio di semi
    • 1 cucchiaino di lievito per dolci
    • 75 gr di farina integrale
    • 200 ml di acqua
    • 1 pizzico di sale
    • vaniglia

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Pancake light

    Predisponete sul piano di lavoro gli ingredienti richiesti per la preparazione dei pancake light.

    Miscelate le due farine con il lievito e teneteli da parte.

    Versate in una ciotola tutti gli ingredienti liquidi, quindi l’acqua e l’olio di semi: mescolate brevemente con una frusta.

    Unite alle farine miste con il lievito il sale e lo zucchero di canna. Mescolate ed aggiungete la vaniglia.

    Unite adesso gli ingredienti liquidi, mescolando il tutto ancora con una frusta e fino ad ottenere una pastella densa ed omogenea.

    In caso di grumi passate il composto attraverso un setaccio.

    Poggiate su un fornello di piccole dimensioni una padella adatta per la cottura dei pancake.

    Accendete la fiamma e, una volta calda, ungetela con pochissimo olio di semi per evitare che il composto si attacchi sul fondo.

    Per diminuire le calorie utilizzate della carta forno con la quale rivestire la padella.

    Versate nella padella la pastella con l’aiuto di un mestolo: prestate attenzione a creare dei dischetti delle stesse dimensioni di 8-10 cm di diametro.

    Fateli cuocere per qualche minuto, fino a quando il composto inizia a presentare delle bollicine in superficie ed a staccarsi sui lati.

    Girateli con l’aiuto di una paletta e proseguite la cottura per un minuto dall’altro lato.

    Man mano che i pancake cuociono poneteli su un piatto piano.

    Continuate la cottura fino ad esaurimento della pastella.

    Trasferite i pancake, man mano, sopra il primo, fino a creare una torretta alta.

    Terminata la cottura serviteli caldi accompagnandoli con ingredienti a piacere.

    Varianti

    I pancake light integrali, molto gettonati tra gli amanti di un’alimentazione sana e bilanciata, si ottengono eliminando la farina 00 e sostituendola con la stessa dose di quella integrale. In questo caso, però, potrebbe rivelarsi necessario unire ancora poca acqua.

    Quelli che ne vengono fuori sono, in sostanza, dei pancakes dietetici da poter aromatizzare a piacere con spezie varie quali, ad esempio, la vaniglia, la cannella o lo zenzero.

    In questa ricetta non c’è spazio per le uova, tuttavia potreste optare per i pancake light con albumi sostituendo questi ultimi all’acqua, per un risultato decisamente più proteico.

    Come servirli

    Per non fare aumentare le calorie optate per un filo di sciroppo d’acero o per della frutta fresca tagliata a dadini irrorata con del succo di limone o di arancia. Per completare unite giusto una spolverata di granella di nocciole tostate.

    In alternativa utilizzate della marmellata light alle albicocche o alle pesche. Non fate mancare un succo di ananas al naturale, per una colazione sana e completa.

    VOTA:
    5/5 su 1 voto