Pane integrale

Pane integrale

Tempo:
8 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
247 Kcal/100gr

    Io adoro il pane fatto in casa, ecco che la ricetta del pane integrale di oggi può essere utile anche da sfornare a Carnevale. Il pane casereccio a lievitazione naturale che avrete tra le mani una volta terminata la cottura sprigionerà tutto il suo fragrante profumo e voi sarete sicuri di poter mangiare un pane veramente genuino. Certo se aveste a disposizione un forno a legna…immaginate che aroma nell’aria! Per ottenere un ottimo pane integrale, oltre a usare un’ottima farina integrale, sarà buona cosa preparare la pasta madre, come è indicato in questo link. Per ottenere il meglio da questa ricetta bisogna avere a disposizione del tempo perchè tra la preparazione del primo impasto e la cottura del nostro pane casereccio potrebbero passare molte ore.

    Ingredienti

    Ingredienti Pane integrale per sei persone

    • 180 gr di pasta madre
    • 110 gr di acqua naturale tiepida
    • 300 gr di acqua naturale tiepida
    • Il primo lievito
    • 120 gr di farina integrale
    • 500 gr di farina integrale
    • 50 gr di olio extravergine di oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Pane integrale

    pane integrale

    In una ciotola mescola gli ingredienti elencati per il primo lievito, copri la ciotola con della pellicola e lascia riposare per 3/4 ore.

    Passato questo tempo setaccia la farina su una spianatoia formando la classica fontana, unisci il primo lievito, stemperalo con l’acqua e l’olio e lavora l’impasto sul tavolo per almeno 10 minuti.

    Ritaglia l’impasto in due e forma due filoni, mettili su una teglia, incidili sulla superficie e lascia riposare per altre tre o quattro ore, fino a che si saranno gonfiati almeno del doppio.

    Bagna la superficie dei pani con dell’acqua e poni a cuocere in forno a 200° per 15 minuti, poi a 180° per altri 20-30 minuti.

    Consiglio:

    Nella ricetta non è previsto il sale, se volete aggiungerlo fatelo solo dopo aver impastato bene e poco prima di formare i filoni, perchè se aggiunto prima inibisce la lievitazione.

    Questo pane, che puoi anche cuocere in pezzi più piccoli e farne dei panini, è ottimo per chi soffre di intolleranze alimentari, proprio perchè è senza lievito, così come il pane soffice allo yogurt.

    Foto di sierravalleygirl

    VOTA:
    4.3/5 su 2 voti