Pappardelle asparagi e gamberi

Pappardelle asparagi e gamberi

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
407 Kcal/Porz

    Le pappardelle con gli asparagi e i gamberi sono una scelta perfetta per un pranzo in compagnia : gli asparagi si abbinano molto bene ai gamberi sia come gusto sia come effetto cromatico. Questa pasta poi è piuttosto leggera, il che la rende ancora più indicata per un pranzo di festa.

    Ingredienti

    Ingredienti Pappardelle asparagi e gamberi per quattro persone

    • 500 gr di pappardelle all’uovo fresche (va bene anche altra pasta all’uovo, come fettuccine e tagliatelle)
    • 16 gamberi medi freschi
    • 1 bustina di zafferano
    • sale q.b.
    • 1 mazzo di asparagi verdi
    • olio d’oliva extra vergine dal gusto delicato q.b.
    • pepe bianco q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Pappardelle asparagi e gamberi

    Dividete gli asparagi in due parti, quella legnosa e quella commestibile.

    Pulite le parti legnose, e poi lavatele accuratamente. Mettetele a cuocere coperte in una pentola coperte di acqua.

    Quando saranno cotte, frullate il tutto con un frullatore ad immersione, e passate al colino. In questo modo avrete ottenuto il brodo agli asparagi.

    Lavate anche le altre parti degli asparagi.

    Tagliateli a pezzettini e separate le punte dal resto.

    Mettete sul fuoco moderato un tegame con un po’ di olio, unite i pezzettini di asparagi e fate cuocere qualche minuto. Coprite con il brodo di asparagi, salate e fate cuocere.

    Quando saranno teneri aggiungete le punte e cuocete ancora 5 minuti. Durante la cottura, continuate a bagnare con il brodo di asparagi, per avere alla fine un intingolo abbondante.

    Unite il contenuto della bustina di zafferano e fatela sciogliere. Salate e pepate leggermente.

    Lavate e sgocciolate i gamberi, ed eliminate in parte le antenne e le zampette, per evitare che finiscano nel sugo.

    Mettete in gamberi nel tegame con il sugo di asparagi e cuoceteli brevemente.

    Nel frattempo cuocete le pappardelle in abbondante acqua salata.

    Quando le pappardelle sono quasi cotte, togliete i gamberi dal sugo, teneteli al caldo.

    Scolatele le pappardelle e fatele saltare nel sugo di asparagi.

    Dividete le pappardelle in 4 piatti, deponetevi sopra i gamberi. Completate i piatti con un filo di olio d’oliva extra vergine crudo. Servite subito.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.3/5 su 3 voti