Involtini di pollo ai pomodori secchi

Involtini di pollo ai pomodori secchi

    Per Pasquetta vi proponiamo questa ricetta per gli involtini di pollo ai pomodori secchi. Gli involtini in questione si servono freddi tagliati a fettine, e sono molto adatti ad un picnic, visto che si trasportano benissimo; ma potete prepararli anche per un buffet, in questo caso potreste farne anche di tipi diversi rimpiazzando i pomodori secchi con olive verdi o nere o del pesto al basilico o alla rucola.

    Ingredienti

    Ingredienti Involtini di pollo ai pomodori secchi

    • 4 fettine di petto di pollo o di tacchino larghe e sottili
    • sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Involtini di pollo ai pomodori secchi

    1. Frullate i pomodori secchi non completamente sgocciolati dall’olio di conservazione, aggiustate di sale e pepe.

    2. Appiattite le fettine di pollo battendole con il batticarne dopo averle racchiuse tra due fogli di pellicola alimentare.

    3. Togliete il foglio di pellicola alimentare superiore, spalmatele con il composto di pomodori secchi, arrotolatele, e avvolgetele strettamente con la pellicola alimentare.

    4. Cuocete gli involtini di pollo a vapore nella pentola pressione per 15 minuti (oppure in forno per un tempo maggiore dopo averli avvolti nel foglio di alluminio).

    5. Toglieteli dalla pentola, tagliate l’estremità degli involucri degli involtini, e metteteli a sgocciolare in uno scolapasta.

    6. Fateli riposare almeno un paio d’ore in frigorifero, poi serviteli tagliati a fettine spesse un cm.

    7. Potete fare diversi tipi di questi involtini di pollo, rimpiazzando la crema di pomodori secchi , con polpa di olive verde o nera, o con del pesto alla rucola o al basilico.

    VOTA:
    4.4/5 su 4 voti