Pasta ai frutti di mare fredda

Pasta ai frutti di mare fredda

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
574 Kcal/Porz

    La pasta condita con una salsa a base di frutti di mare è un classico della cucina italiana. Le variazioni usuali sono “rossa” cioè preparata usando il pomodoro o “bianca”, che poi è verdina visto che si usa il prezzemolo; mentre sul tipo di pasta da usare di solito non ci sono discussioni: spaghetti, e per chi è proprio in vena di originalità al massimo delle bavette. Questa ricetta invece interpreta il tema dei frutti di mare e della pasta in modo nuovo: per la pasta potete utilizzare quella corta come i fusilli oppure pasta lunga come le linguine.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta ai frutti di mare fredda per quattro persone

    • 500 gr di linguine
    • 1 kg di vongole o arselle
    • 2 o 3 spicchi di aglio
    • Pepe nero e sale q.b.
    • 2 kg di cozze
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • Olio d'oliva q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta ai frutti di mare fredda

    Pulite le cozze e fatele aprire in una pentola coperta senza aggiungere nulla.

    Sgusciateli, eccetto alcuni di quelli più grandi e decorativi.

    Filtrate e conservate l’acqua che avranno prodotto durante la cottura.

    Applicate la stessa procedura alle vongole.

    Lessate la pasta in abbondante acqua salata, raffredatela sotto l’acqua corrente, scolatela bene e ponetela in una larga ciotola.

    Conditela con prezzemolo e aglio tritati, olio, ed una macinata di pepe.

    Aggiungere i frutti di mare ed un po’ delle loro acque di cottura, mescolate il tutto bene e lasciare raffredare in frigo alcune ore.

    Foto di Annette Elisabeth Rudolph

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti