Bavette con la fonduta di porri

Bavette con la fonduta di porri

    La fonduta di porri è una delicata ma saporita salsa con cui condire le bavette (o se siete a Genova delle trenette), oppure altra pasta lunga. Questa salsa è ottima anche con degli gnocchi di patate.

    Ingredienti

    Ingredienti Bavette con la fonduta di porri

    • 4 porri
    • parmigiano grattugiato q.b.
    • 320 g. di bavette
    • 100 g. di burro
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Bavette con la fonduta di porri

    Pulite i porri eliminando le guaine più esterne, poi tagliateli a pezzi e lavateli con cura (fate attenzione perchè molto frequentemente del terriccio si nasconde tra le guaine).

    Tagliate i porri a metà per il lungo e poi affettateli sottilmente, per ottenere dei semicerchi. Metteteli in un tegame con metà del burro.

    Fate cuocere i porri coperti a fuoco dolcissimo, mescolando ed unendo dell’acqua calda di tanto in tanto; i porri devono “fondere” ma non colorarsi. Alla fine saranno appunto morbidissimi, ma non disfatti. Salateli leggermente.

    Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, salatela, e quando bolle cuocetevi le bavette.

    Scolate la pasta, ma tenete da parte una tazzina dell’acqua di cottura, e fatela saltare 1 minuto nel tegame con la fonduta di porri, bagnando con l’acqua di cottura se asciugasse troppo.

    Togliete dal fuoco e mantecate con il rimanente burro ed una bella manciata di parmigiano grattugiato.

    Servite subito, portando in tavola dell’altro parmigiano grattugiato.

    A piacere potete spolverare con un po’ di pepe nero macinato o pestato al momento la pasta al momento della mantecatura.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.8/5 su 2 voti