Pasta col pesto di avocado

Pasta col pesto di avocado

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
360 Kcal/Porz

    La ricetta della pasta col pesto di avocado risulta perfetta per portare in tavola un primo diverso dal solito. Quello che ne risulta è cremoso ed accattivante, una vera coccola per il palato oltre che particolarmente adatto per vegani e vegetariani. I pinoli tostati che, oltre che all’interno del pesto possono essere uniti anche alla fine della preparazione, sparsi sul piatto, regalano un tocco di croccantezza che va a contrastare piacevolmente la consistenza della pietanza. Tra le ricette dei primi piatti non fatevi mancare questa: è semplice ma accattivante oltre che sfiziosa e si presta a numerose varianti, tutte pronte a soddisfare ogni palato.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta col pesto di avocado per quattro persone

    • 320 gr di spaghetti
    • succo di 1/2 limone
    • 1/2 spicchio di aglio
    • sale e pepe
    • 1 avocado piccolo
    • 40 gr di pinoli più una manciata
    • 4 foglie di basilico
    • olio extra vergine di oliva qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta col pesto di avocado

    Iniziate la preparazione dal pesto. Scegliete un avocado non troppo grande ma maturo.

    Sbucciatelo, trasferitelo su un tagliere e con un coltello tagliatelo a metà, quindi eliminate il nocciolo all’interno.

    Adesso tagliatelo a pezzetti e trasferitelo nel bicchiere del frullatore.

    Spremete il succo del limone, filtratelo ed unitelo all’avocado: servirà anche per non farlo annerire.

    Ponete una padella piccola ed antiaderente su fiamma bassa ed unite i pinoli: fateli appena dorare mescolando di tanto in tanto per non farli bruciare.

    Prelevatene 40 gr ed aggiungeteli all’avocado all’interno del frullatore.

    Sbucciate lo spicchio di aglio e tagliatene metà, quindi unitela all’avocado.

    Lavate bene le foglie di basilico, asciugatele con delicatezza ed unitele al resto degli ingredienti.

    Iniziate a frullare per ottenere un composto omogeneo. Unite poco olio, tanto quanto basta per ottenere una crema vellutata.

    Frullate ancora, regolate di sale e pepe e prelevate quanto ottenuto dal bicchiere del frullatore trasferendo il tutto in una ciotola.

    Adesso mettete a scaldare l’acqua per la cottura della pasta in una pentola capiente.

    Una volta raggiunto il bollore salate e buttate gli spaghetti, quindi fateli cuocere per il tempo indicato sulla loro confezione.

    Una volta cotti scolateli e rimetteteli all’interno della stessa pentola.

    Unite il pesto di avocado e mescolate bene facendo mantecare il tutto.

    Servite nei piatti da portata cospargendo con i pinoli tostati tenuti da parte e, a piacere, con qualche foglia di basilico.

    Come scegliere un avocado maturo

    Scegliere un avocado giunto al punto di maturazione ideale non è difficile. Innanzitutto optate per dei frutti sani e privi di imperfezioni o ammaccature, quindi verificate con le mani che non siano eccessivamente morbidi, ma neanche troppo duri al tatto. Una buona via di mezzo vi assicurerà degli avocado pronti per l’uso.

    Ne avete acquistato uno acerbo? Niente paura: mettetelo in un sacchetto di carta insieme ad una mela ed attendete uno o due giorni. Come per magia maturerà in fretta.

    Varianti

    La salsa di avocado che si ottiene è perfetta per la pasta ma non solo: perchè non provare a spalmarla sulle bruschette appena tostate? Il risultato è sorprendente.

    Tra le possibili varianti del piatto c’è la pasta con pesto di avocado e mandorle: per prepararlo sostituite i pinoli previsti con la stessa quantità di mandorle già pelate. Non è necessario tostarle. Stesso discorso vale per il pesto di avocado e noci.

    Diverso è, invece, il procedimento per realizzare il pesto di avocado e zucchine: tagliate molto sottilmente 1/2 zucchina ed unitela a 1/2 avocado insieme a tutti gli altri ingredienti previsti. Otterrete un condimento sano e sfizioso per numerosi primi.

    VOTA:
    4.1/5 su 5 voti

    Speciale Natale