Pasta con il sugo di carciofi

Pasta con il sugo di carciofi

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
400 Kcal/Porz

    La pasta con il sugo di carciofi è una classica ricetta, almeno in Liguria, dove le verdure sono utilizzate in tutti i tipi di preparazione. Il sugo di carciofi è molto saporito, vegetariano e molto leggero con pochissimi grassi, ed è molto facile da fare; ma per un ottimo risultato occorrono gli splendidi carciofi di Albenga dalla forma allungata, non grandissimi, con le spine, e dal gusto delicato. La pasta tradizionale per questo sugo sono le “reginette” di pasta secca (una specie di pappardelle con i bordi arricciolati), ma va bene anche della pasta all’uovo fresca lunga.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta con il sugo di carciofi per quattro persone

    • 4 o 5 carciofi di Albenga
    • qualche fungo secco
    • 1/2 bicchiere di salsa di pomodoro
    • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • 360 g. di “reginette”, pasta secca
    • 1 bicchiere di latte
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
    • 3 cucchiai di pinoli
    • sale e pepe q.b.
    • parmigiano reggiano grattugiato q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta con il sugo di carciofi

    Mettete in ammollo i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida per almeno un quarto d’ora.

    Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, tagliando le spine ed eliminando il “fieno” all’interno; metteteli poi in una ciotola con acqua e latte (il latte impedisce l’annerimento).

    Pulite lo spicchio di aglio e mettetelo sul fuoco in una casseruola con un po’ di olio d’oliva.

    Tagliate i carciofi a fettine.

    Fateli rosolare brevemente nella casseruola a fuoco medio.

    Unite i funghi ammollati tagliati a pezzettini e bagnate con l’acqua di ammollo, facendo attenzione alla sabbia che potrebbe essere presente sul fondo.

    Unite la salsa di pomodoro.

    Unite anche il concentrato di pomodoro diluito in un bicchiere di acqua tiepida.

    Salate e pepate e fate cuocere a fuoco moderato per 30/35 minuti, o comunque fino a quando i carciofi saranno teneri ma non sfatti.

    Tostate brevemente i pinoli in una padella antiaderente senza alcun condimento.

    Unite i pinoli e il prezzemolo tritato al sugo, mescolate, aggiustate di sale e pepe e cuocete ancora 5 minuti.

    Cuocete le “reginette” in abbondante acqua salata.

    Scolate la pasta e conditela con il sugo di carciofi ed un filo di olio extra vergine a crudo.

    Servite subito questa gustosa pasta, completando a piacere con il parmigiano grattugiato.

    Foto di Felix Cutillo

    FOTO DI GIeGI

    VOTA:
    4.8/5 su 4 voti

    Speciale Natale