Pasta con il sugo di stoccafisso

Pasta con il sugo di stoccafisso

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
590 Kcal/Porz

    Il sugo di stoccafisso è una saporita ed insolita ricetta per condire la pasta preparata con tutti gli ingredienti che danno profumo ai piatti liguri. Non si tratta di una ricetta tradizionale, ma la possiamo considerare ligure visto che vengono utilizzati gli ingredienti che danno il sapore ai piatti tipici della nostra regione, come i pinoli, le acciughe salate e i funghi secchi. Usate questo sugo per condire della pasta secca di ottima qualità.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta con il sugo di stoccafisso per quattro persone

    • Mezzo kg di stoccafisso ammollato
    • 2 gambi di sedano
    • 1 spicchio di aglio
    • 2 cucchiai di pinoli
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • 360 gr di pasta secca di ottima qualità
    • 1 cipolla
    • 1 carota
    • 1 mazzettino di prezzemolo
    • 2 acciughe sotto sale
    • 1 bicchiere di passata di pomodoro o di polpa di pomodoro a pezzetti
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta con il sugo di stoccafisso

    Mettete i funghi secchi in ammollo con un po’ di acqua tiepida. Portate a bollore una pentola d’acqua, poi tuffatevi lo stoccafisso e fate bollire 5 minuti; spegnete e salate l’acqua. Lasciate riposare una decina di minuti coperto.

    Scolate lo stoccafisso.

    Eliminate la pelle e le lische e fate a pezzetti la polpa dello stoccafisso, poi mettetelo da parte.

    Pulite le verdure (sedano, carote e cipolla), lavatele e tritatele finemente.

    Mettete in una casseruola un po’ d’olio d’oliva extra vergine assieme al trito di verdure, e fate appassire il tutto a fuoco moderato.

    Pulite il prezzemolo e l’aglio, e tritateli assieme ai pinoli (se volete rendere il piatto ancora più ligure, pestate il tutto nel mortaio).

    Versate il trito di prezzemolo nella casseruola.

    Poi anche i filetti delle acciughe (dopo averle diliscate e dissalate).

    Completate con lo stoccafisso a pezzetti e i funghi secchi, tagliati grossolanamente.

    Bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare.

    Unite infine la passata di pomodoro, salate e fate cuocere ancora una ventina di minuti.

    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

    Scolate la pasta e conditela con il sugo di stoccafisso; a piacere potete completare con qualche pinolo tostato.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.8/5 su 2 voti