Pasta con ricotta e cannella

Pasta con ricotta e cannella

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
435 Kcal/Porz

    Se volete cucinare un primo piatto particolare ma semplice nella preparazione vi suggeriamo la ricetta della pasta con ricotta e cannella, davvero sfiziosa e stuzzicante, con il profumo e il sapore dolce e solleticante di una delle spezie più usate, sia per i piatti salati che per i dolci. Per rendere questo piatto un po’ più salato proponiamo di aggiungere più parmigiano e pepe al condimento a base di ricotta. Sicuramente è una delle ricette con la pasta più curiose che possiamo proporvi, la potete preparare con la pasta lunga o con pasta corta tipo penne o anche fusilli, in ogni caso sarà un piatto cremoso e avrà la sua componente croccante data dalle noci, e piccante, vediamo allora come procedere.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta con ricotta e cannella per quattro persone

    • 350 gr di pasta lunga
    • 1/2 stecca di cannella
    • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • 1 peperoncino
    • 2 cucchiai di olio di oliva
    • 250 gr di ricotta
    • 1 cucchiaino + una punta di cannella in polvere
    • 50 gr di noci
    • 30 gr di mollica di pane integrale secco
    • Sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta con ricotta e cannella

    Mettete le noci in un piccolo mixer e tritatele non troppo fini.

    Svuotate il mixer e mettete il trito in un contenitore.

    Mettete il peperoncino nel mixer e tritatelo fino a ridurlo quasi in polvere.

    Mettete a bollire una pentola con acqua salata e la mezza stecca di cannella.

    In una padella antiaderente, tostate le noci tritate e un cucchiaino di cannella in polvere.

    Aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva e, a fuoco spento, fate insaporire, mescolando per amalgamare bene il tutto.

    Aggiungete il peperoncino tritato e una macinata di pepe, mescolate e tenete da parte per far raffreddare.

    Quando l’acqua nella pentola sarà arrivata a bollore, togliete la mezza stecca di cannella e versate la pasta.

    Mentre cuoce, in una vaschetta capiente, che dovrà poi contenere anche la pasta, mettete la ricotta, il parmigiano, l’altro cucchiaio di olio, un po’ di sale e ancora un pizzico di pepe, mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.

    Prendete il pane integrale e sbriciolatelo con le mani non troppo finemente, tenete da parte.

    Variante:

    Se preferite, potete usare anche il mixer.

    Due minuti prima di fine cottura della pasta aggiungete la punta di cannella nel formaggio, versate un mestolo di acqua di cottura e amalgamate il condimento di ricotta fino ad ottenere una crema che non sarà troppo liquida ma nemmeno troppo corposa.

    Unite la miscela raffreddata di noci e peperoncino e mescolate bene.

    Tostate in un padellino antiaderente le briciole di pane integrale, basterà un minuto, rigiratele continuamente mentre si abbrustoliscono, facendo attenzione a non bruciarle.

    Scolate la pasta, aggiungetela al condimento ottenuto, mescolate fino a quando sarà ben verniciata, cioè condita in modo uniforme.

    Versatela nella pentola nella quale la avete appena cotta per 30 secondi, sempre mescolando, e la vostra pasta con ricotta e cannella sarà pronta.

    Prima di servire, aggiungete le briciole di pane tostate e, se volete, un’altra spolverata di cannella o di parmigiano, al vostro gusto, dipende se preferite un piatto più dolce o più saporito.

    Varianti

    Per questa ricetta abbiamo usato le noci ma potete sostituirle con altra frutta secca, perfette sono le mandorle in particolare, ma vanno bene anche i pinoli.

    Se vi piacciono i piatti agrodolci potreste aggiungere anche 20 gr di cioccolato fondente grattugiato, che comunque ha quella nota amara che, pur non essendo un alimento salato, non aggiunge troppa dolcezza al piatto.

    Qualora voleste rendere il piatto più dolce ed etnico, aggiungete anche delle uvette.

    Se usate una ricotta di latte di bufala il piatto sarà più saporito, suggeriamo i pistacchi per questa versione più sapida, e meno peperoncino oppure potreste usarne uno dolce.

    Questa pasta con ricotta e cannella è squisita anche con l’aggiunta di pancetta in cubetti o lardo a fettine sottili, per un piatto non più vegetariano.

    Vino consigliato

    In generale i formaggi freschi o a maturazione rapida e pasta molle, come la ricotta, si abbinano bene a vini bianchi morbidi e giovani, leggermente profumati, freschi ma caldi al gusto, come per esempio un Soave classico o un Chardonnay dell’Alto Adige.

    In particolare possiamo suggerirvi un Greco di Tufo, che andrà bene anche con la cannella, perché un pochino più strutturato di altri, ma in ogni caso di medio corpo.

    Foto di Howard Walfish

    VOTA:
    3/5 su 3 voti