La pasta e piselli è un primo piatto leggero e perfetto per un pranzo veloce. E’ possibile aggiungere all’interno di questa ricetta anche delle taccole, se decidete di non utilizzarle il risultato non cambia, resterà comunque ottimo. Per rendere davvero super questa preparazione infine, vi suggeriamo di utilizzare un formaggio grattugiato dal gusto non troppo intenso, risulta molto adatto ad esempio il grana padano non eccessivamente stagionato. Vediamo insieme come fare!

Ingredienti

  • 250 gr di piselli sgusciati
  • 200 gr di pasta corta
  • 50 gr di burro
  • 200 gr di taccole
  • un mazzettino di basilico
  • una manciata di grana padano grattugiato
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Riempite una pentola d’acqua e portatela ad ebollizione; dopo averla salata procedete a cuocere i piselli per pochi minuti, giusto il tempo di renderli teneri.

  2. Scoltate i piselli e riportate l’acqua a bollire, una volta raggiunta la temperatura necessaria, buttate la pasta che grazie a questo processo acquisterà più sapore. Per un ottimo risultato di questa ricetta, i formati migliori che vi suggeriamo sono orecchiette, conchiglie e chifferi.

  3. All’interno di una padella antiaderente fate sciogliere il burro e fate saltare le taccole per qualche minuto. Aggiungetele quindi le foglie di basilico e successivamente i piselli cotti in precedenza, lasciate insaporire il tutto per un minuto; scolate la pasta e gettatela nella padella, fatela saltare. Completate il tutto con una spolverata di grana, mescolate e servite calda.

Pasta e piselli con Bimby
Pasta e piselli con Bimby

La pasta e piselli con Bimby è la variante di questo gustosissimo primo piatto, da realizzare con il comodo robot da cucina.

Anche per questa versione sono necessari semplici ingrendi e pochissimo tempo per ottenere un primo piatto leggero e veloce da preparare, ideale per tutte le mamme-lavoratrici! Vediamo insieme quali sono i passaggi necessari.

Ingredienti

  • 300 gr piselli freschi sgranati
  • 2 scalogni
  • 30 gr olio extra vergine di oliva
  • 1/4 misurino vino bianco
  • 750 gr acqua
  • 350 gr pasta corta

Preparazione

  1. Sbucciate gli scalogni, versateli nel boccale e tritateli per 5 secondi a velocità 7. Utilizzando la spatola, raccogliete il tutto sul fondo, versate l’olio e soffriggete per 3 minuti a velocità 1 mantendo una temperatura di 100°.

  2. Aggiungete i piselli, il vino e 100 gr di acqua; procedete quindi con 5 minuti di cottua a velocità soft antiorario mantenendo sempre una temperatura di 100°. Versate nel boccale l’acqua rimasta e portate il tutto ad ebollizione, mantenendo la stessa impostazione della velocità e la graduazione ma per 10 minuti.

  3. Aggiungete la pasta e lasciate cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione aggiungendo due minuti in più, il tutto a 100° utilizzando la velocità soft antiorario, vi suggeriamo di aggiungere dell’acqua calda laddove la pasta dovesse asciugarsi troppo. Terminato il tempo di cottura, impiattate e servite.

Foto di ale e Martin Cauchon

Pasqua 2017

VEDI ANCHE
RICETTE PIU' POPOLARI
DALLA CUCINA