Pasta fave e pecorino

Pasta fave e pecorino

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
242 Kcal/Porz

    La pasta con le fave e il pecorino è la ricetta di un primo piatto all’insegna della primavera che unisce ingredienti della tradizione culinaria romana. La ricetta originale prevede l’utilizzo del guanciale che se omesso rende il piatto adatto anche ai vegetariani. E’ una ricetta abbastanza veloce, bisogna avere solo pazienza nel pulire le fave, togliendo prima il baccello e poi privandole della pellicina. Potete scegliere il tipo di pasta che più vi aggrada fra bucatini, tagliatelle, spaghetti e pappardelle.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fave e pecorino per quattro persone

    • 350 gr di pasta
    • 1/2 cipolla
    • sale q.b.
    • 300 gr di fave
    • 100 gr di pecorino romano grattugiato
    • pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fave e pecorino

    pasta fave e pecorino

    Pulite le fave e lessatele in acqua bollente per 5 minuti aggiungendo un pizzico di sale.

    Scolatele tenendo da parte l’acqua che riutilizzerete per lessare la pasta.

    Soffriggete la cipolla in una padella capiente con abbondante olio extravergine d’oliva.

    Consigli:

    Se volete aggiungere il guanciale o la pancetta per onorare la tradizione romana, soffriggete 4 fettine di pancetta tagliate a dadini insieme alla cipolla.

    Quando la cipolla sarà dorata aggiungete le fave e fate insaporire il tutto per qualche minuto.

    Cuocete la pasta nell’acqua di cottura delle fave che avete tenuto da parte.

    Una volta pronta la pasta, ripassatela in padella con il condimento e aggiungete metà del pecorino grattugiato.

    Spolverate con il pepe.

    Servite la pasta aggiungendo in ogni piatto il restante pecorino.

    Cenni storici

    Nell’antica Roma le fave venivano considerate afrodisiache e in occasioni di festa venivano gettate sulla folla in segno di prosperità. Se poi si fossero trovati sette semi nello stesso baccello, quella sarebbe stata una stagione propizia e fortunatissima.

    La ricetta della pasta con le fave e il pecorino è ancora oggi tradizione romana prepararla per il pranzo del Primo maggio, mese in cui le fave sono nel pieno della stagione.

    Vino consigliato

    Potete abbinare alla pasta con le fave e il pecorino un vino rosso corposo come il Morellino di Scansano, il Nero d’Avola o il Brunello di Montalcino.

    Altre ricette con le fave

    Se cercate qualche altre ricette per consumare le fave di stagione ecco alcuni suggerimenti:

    Crema di fave

    Risotto con le fave

    Insalata di fave

    Fave a coniglio

    Pesto di fave

    Foto di Renée Suen

    VOTA:
    4.4/5 su 4 voti

    Speciale Natale