Pasta fredda con i peperoni

Pasta fredda con i peperoni

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
320 Kcal/Porz

    La pasta fredda con i peperoni rappresenta una ricetta che non può non fare la propria comparsa sulle tavole estive. Amati/odiati ortaggi di stagione, i peperoni non piacciono a tutti, specie per il fatto di risultare indigesti a molti. Un segreto per renderli più digeribili sta nell’eliminare completamente la loro pellicina esterna: noterete la differenza. Il primo piatto che viene fuori seguendo il procedimento sottostante può essere realizzato utilizzando dei peperoni misti o di una sola tipologia ed è adatto sia al pranzo in famiglia che a quello con gli amici: un po’ meno per i bambini. Tra le ricette della pasta fredda questa è veramente gustosa: completatela con gli ingredienti di vostro gradimento.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda con i peperoni per quattro persone

    • 320 gr di pasta corta
    • 1 spicchio di aglio
    • menta fresca
    • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
    • sale e pepe
    • 4 peperoni misti
    • basilico fresco
    • 10 pomodorini
    • olio extra vergine di oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda con i peperoni

    Lavate i peperoni con abbondante acqua fredda.

    Adesso eliminate il peduncolo, tagliateli a metà e togliete i semi ed i filamenti bianchi all’interno. Tagliateli a striscioline delle stesse dimensioni.

    Versate in un tegame abbondante olio di oliva, accendete la fiamma e, una volta ben caldo, unite lo spicchio di aglio.

    Fatelo ben rosolare fino a quando diventa dorato, quindi aggiungete i peperoni.

    Fateli cuocere per circa 15 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno e mantenendo la fiamma media.

    Regolate di sale e pepe, spegnete la fiamma e fate raffreddare.

    Nel frattempo lavate i pomodorini, asciugateli con un canovaccio pulito e tagliateli a metà o in quarti, se troppo grandi.

    Sciacquate i capperi per eliminare il sale in eccesso ed asciugateli bene.

    Fate bollire dell’acqua in una pentola capiente. Una volta giunta a bollore buttate la pasta e lessatela per il tempo indicato sulla sua confezione.

    Non appena cotta scolatela con uno scolapasta e passatela sotto il getto dell’acqua fredda per bloccarne la cottura.

    Trasferitela in una insalatiera ed unite i peperoni, i pomodorini, i capperi e le erbe aromatiche tritate.

    Regolate di sale e pepe ed aggiungete dell’olio. Mescolate bene.

    Trasferite la pasta all’interno del frigo per circa un’ora, quindi servitela guarnendo con delle foglioline di menta o basilico.

    Varianti

    La pasta fredda con peperoni e mozzarella rappresenta una variante fresca ed appetitosa. Tagliatene una a dadini e conservateli all’interno di un colino per circa 30 minuti. Una volta perso il liquido in eccesso potrete unirla alla pasta già condita mescolando bene.

    La pasta fredda peperoni e tonno costituisce una versione saporita basata su un abbinamento sempre vincente. Aggiungete una scatoletta di tonno fatto ben sgocciolare e amalgamate il tutto. Il non plus ultra si raggiunge, però, unendo delle cipolle grigliate.

    Questa pasta fredda si può ottenere anche con i peperoni arrostiti: una volta lavati ed asciugati, poneteli su una piastra ben calda e fateli cuocere su tutti i lati, avendo l’accortezza di girarli spesso fino a quando risulteranno bruciacchiati uniformemente. Trasferiteli ancora caldi all’interno di un sacchetto di carta, quindi fateli raffreddare al suo interno. Una volta freddi, eliminate tutte le pellicine ed uniteli alla pasta.

    Voglia di verdure di stagione? Perchè non portare in tavola la pasta fredda con peperoni e zucchine? Semplice e veloce, non richiede particolari accorgimenti e regala un primo vegetariano sano e leggero.

    Da non dimenticare, infine, la pasta fredda con peperoni e olive, da unire del tipo preferito ma già opportunamente denocciolate, e la pasta fredda peperoni e pesto: aggiungetene un paio di cucchiai e mescolate bene.

    Come si conserva

    La pasta fredda con i peperoni si conserva in frigo. Copritela con della pellicola trasparente per alimenti e tenetela al suo interno fino al momento di consumarla non oltre, però, i due giorni.

    Photo by Smeerch / CC BY

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti