Pasta fredda con le acciughe

Pasta fredda con le acciughe

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
430 Kcal/Porz

    La stagione estiva è ricca di insalate di pasta e di riso, questa della pasta fredda con le acciughe è una ricetta facile, dovremo far bollire i pomodori per ricavarne un sugo freddo con basilico, peperoncino e aglio, ma lasceremo qualche pomodoro intero appena scottato, con le acciughe sotto sale tagliate a pezzetti. La semplicità di questa preparazione non influisce sicuramente sul sapore deciso, un piatto che potete cucinare anche in versione calda, ma che in questo caso, con il pomodoro fresco, è davvero delicato. Tra le ricette dei piatti freddi ci sono tante soluzioni simili che potete provare a cucinare per i vostri amici e familiari durante la calda estate, questa è meno adatta per i bambini, ma ne troverete altre ideali anche per loro. Prendete delle alici già abbattutte, altrimenti dovrete procedere congelandole per una settimana, dopo averle pulite.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda con le acciughe per quattro persone

    • 320 gr di trofie
    • 2 spicchi di aglio
    • 30 gr di basilico
    • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • 350 gr di pomodori
    • 300 gr di acciughe sotto sale
    • mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda con le acciughe

    Per preparare la pasta fredda con le acciughe iniziate mettendo una pentola di acqua leggermente salata a bollire, servirà per cuocere i pomodori.

    Mentre aspettate l’ebollizione, potete lavare i pomodori e tagliarli a metà.

    Ora versatene 250 gr nella pentola e cuoceteli per 10 minuti, tenete i rimanenti 100 gr da parte.

    Mentre cuociono i pomodori potete pensare al condimento per il sugo fresco, innanzitutto preparate le acciughe, l’operazione è facile perché non saranno da pulire, essendo già stato fatto questo lavoro nel momento in cui sono state messe sotto sale.

    Prendete la vostra conserva di acciughe, o il vasetto comprato, e scolate bene dall’olio quelle che vi servono, appoggiatele su un vassoio con carta assorbente per eliminare un po’ di olio in eccesso.

    Lavate e tritate l’aglio finemente.

    Variante:

    Potete anche lasciare l'aglio intero o dividerlo a metà e inserirlo a crudo, per il sugo di pomodoro fresco è di solito usato in questo modo.

    Lavate e tritate anche il basilico come preferite.

    In una padella fate stufare l’aglio tritato con due cucchiai di olio per un minuto a fiamma bassa, state attenti a non farlo bruciare.

    Aggiungete anche il peperoncino e i 100 gr di pomodori non cotti e fateli cuocere con l’aglio per 2-3 minuti a fiamma media.

    A questo punto i pomodori saranno cotti e potete scolarli, lasciateli raffreddare nello scolapasta.

    Nel frattempo tagliate le acciughe scolate a pezzetti e aggiungetele in padella, fate insaporire mescolando a fuoco basso per un minuto.

    Infine unite il basilico e mescolate bene, tenete da parte.

    Ponete una pentola con acqua salata sul fuoco per cuocere le trofie.

    Nel frattempo con un passaverdure riducete i pomodori cotti in salsa sopra un’insalatiera.

    Aggiungete un filo di olio a crudo, un pizzico di sale e il condimento di acciughe, aglio, pomodori e basilico preparato in padella, lasciate raffreddare per mezz’iora almeno.

    Fate cuocere le trofie, scolatele e sciacquatele con un getto di acqua fredda per fermare la cottura e raffreddarle più in fretta.

    Versatele nell’insalatiera e mescolate bene per condire uniformemente.

    Servite la vostra pasta fredda con le acciughe.

    Varianti

    Potete rendere la preparazione della pasta fredda con le acciughe più veloce cuocendo tutti i pomodori in padella, senza preparare il sugo fresco.

    Se amate i piatti molto saporiti potete aggiungere anche capperi e olive nere, per una versione invece più agrodolce, unite al condimento delle uvette.

    Il basilico è senz’altro l’erba più adatta per questo piatto ma con il pesce andrà benissimo anche del prezzemolo, e potete non usare il peperonicno e aggiungere invece i semi di due bacche di cardamomo ridotti in polvere.

    Infine un’ottima idea potrebbe essere quella di aggiungere 100 gr di pomdori secchi invece che freschi per il condimento in padella da aggiungere al sugo.

    Conservazione

    Mettete la pasta fredda con acciughe in un contenitore ermetico e conservatela in frigorifero per il giorno dopo, essendo presente del pesce non consigliamo di protrarre oltre la consumazione.

    Photo by Pietro Vultaggio / CC BY

    VOTA:
    4.6/5 su 4 voti