Pasta fredda con tonno e olive

Pasta fredda con tonno e olive

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
420 Kcal/Porz

    La ricetta della pasta fredda con tonno e olive rappresenta una delle tante e possibili varianti di un primo piatto estivo che piace a tutti. Caratterizzata da un sapore deciso e basata su un abbinamento da sempre collaudato, la pasta fredda che ne viene fuori generalmente riscuote sempre grande successo una volta portata in tavola. Può essere arricchita con diversi ingredienti tra i quali svariati ortaggi di stagione, e si presta anche al pranzo fuori casa, specie quello in ufficio. Tra le ricette della pasta fredda, questa è una di quelle più semplici, da poter realizzare in pochi minuti e da avere subito pronta, anche all’ultimo minuto.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda con tonno e olive per quattro persone

    • 350 gr di pasta corta
    • 100 gr di olive verdi o nere
    • basilico fresco qb
    • 1 pizzico di sale
    • 200 gr di tonno sott'olio
    • 250 gr di pomodorini ciliegino
    • olio extra vergine di oliva qb
    • 1 pizzico di pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda con tonno e olive

    Iniziate la preparazione lavando bene i pomodorini ciliegino.

    Eliminate il picciolo e trasferiteli su un tagliere. Tagliateli a pezzetti con l’aiuto di un coltello affilato.

    Raccoglieteli, man mano, in una ciotola. Ad operazione conclusa unite dell’olio, del sale, del pepe e del basilico fresco sminuzzato con le mani.

    Adesso mettete a scaldare in una pentola abbondante acqua.

    Una volta giunta a bollore salatela ed unite una presa di sale.

    Buttate la pasta e fatela cuocere per i minuti indicati sulla confezione.

    Trascorsi questi, scolate la pasta e passatela sotto il getto dell’acqua corrente fredda per bloccarne la cottura.

    Adesso trasferite la pasta nella stessa ciotola con i pomodorini tagliati.

    Aprite le confezioni di tonno, fatelo sgocciolare bene e sminuzzatelo.

    Unitelo alla pasta e mescolate.

    Lavate anche le olive, se necessario, snocciolatele e tagliatele a pezzi o a rondelle.

    Unitele nella ciotola, irrorate ancora con poco olio e mescolate bene.

    Quando la pasta sarà completamente fredda riponetela in frigorifero fino al momento di servirla.

    Varianti

    Tra le possibili varianti della ricetta c’è la pasta fredda con tonno e pomodorini la quale non prevede la presenza delle olive che, in realtà, non a tutti piacciono, specie ai più piccoli. Volendo renderla ancora più appetitosa potrete optare per la pasta fredda tonno e mozzarella: tagliatene una a cubetti, ma fatela riposare in un colino per almeno 20 minuti, per farle perdere l’acqua in eccesso, quindi aggiungetela al condimento.

    Anche la pasta fredda tonno e zucchine è una degna variante. In questo caso le zucchine vanno a mitigare il sapore deciso del tonno con la loro delicatezza. Potrete scegliere se unirle da grigliate o da saltate in padella con aglio ed olio.

    Per concludere, un primo completo e nutriente che non necessita di secondo è la pasta fredda con tonno e piselli. In tal caso unitene 150 gr lessi o in scatola, per velocizzare la preparazione.

    Come conservarla

    La pasta fredda con tonno e olive si conserva in frigo per qualche giorno, due al massimo, così come tutte le preparazioni di questo genere. Sigillatene il contenitore con della pellicola trasparente per alimenti.

    Foto | Seafoodguide

    VOTA:
    4.6/5 su 5 voti