Pasta fredda con tonno e zucchine

Pasta fredda con tonno e zucchine

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
380 Kcal/Porz

    La ricetta della pasta fredda con tonno e zucchine ci regala un primo piatto da poter realizzare con i prodotti di stagione che, come pochi, sanno regalare un gusto unico. Basata su un abbinamento collaudato, questa pasta fredda può essere preparata in anticipo e consumata dopo qualche ora così come anche il giorno successivo. Per tale motivo si presta anche ai pasti fuori casa. Se in ufficio permette di passare una pausa rigenerante, in spiaggia o in campagna regala piacevoli momenti di puro gusto. Tra le ricette dei piatti freddi questa si presta a diverse possibili aggiunte capaci di renderla, di volta in volta, un primo più o meno elaborato.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda con tonno e zucchine per quattro persone

    • 320 gr di pasta corta
    • 1 spicchio di aglio
    • sale e pepe
    • basilico fresco

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda con tonno e zucchine

    Versate in una pentola capiente abbondante acqua per la cottura della pasta. Accendete la fiamma mantenendola media e portate a bollore.

    Nel frattempo lavate bene le zucchine, asciugatele e trasferitele su un tagliere, quindi eliminate le estremità con un coltello affilato.

    Adesso tagliatele a dadini non troppo grandi e teneteli da parte.

    Versate in un tegame dell’olio extra vergine di oliva ed accendete la fiamma.

    Una volta ben caldo, unite lo spicchio di aglio e fatelo ben rosolare.

    Solo adesso unite le zucchine e, mantenendo la fiamma media, fatele rosolare mescolandole spesso con un cucchiaio di legno.

    Dopo circa 8 -10 minuti, una volta cotte e dorate, spegnete la fiamma, regolate di sale e pepe e fate raffreddare.

    Una volta giunta a bollore l’acqua nella pentola salatela e buttate la pasta.

    Fatela cuocere per il tempo indicato sulla confezione.

    Trascorso questo tempo scolatela con uno scolapasta e passatela sotto il getto dell’acqua corrente fredda, per bloccarne la cottura.

    Raccoglietela in una insalatiera ed unite le zucchine oramai fredde.

    Aggiungete anche il tonno fatto sgocciolare e ben sminuzzato, le erbe aromatiche tritate, del sale, del pepe e dell’olio.

    Mescolate bene ed a lungo con un cucchiaio per fare amalgamare al meglio i sapori.

    Conservate in frigo per un paio di ore, quindi servite.

    Varianti

    Le varianti di questo piatto si sprecano, ad iniziare dalla pasta fredda con zucchine tonno e mozzarella. Volendo portarla in tavola unitene una dopo averla tagliata a cubetti ed averla lasciata a scolare in un colino per farle perdere il liquido in eccesso.

    Altra versione, decisamente più colorata, è quella che vuole la pasta con zucchine, tonno e pomodorini. Lavatene 200 gr a scelta tra i ciliegino, i Picadilly o i datterini, quindi tagliateli a metà o a pezzi, se troppo grandi, ed amalgamateli al resto degli ingredienti unendo un pizzico di sale in più. In alternaiva potrete unire dei pomodori della varietà cuore di bue opportunamente tagliati a dadini.

    Qualche altra possibile aggiunta? Delle acciughe sott’olio ben sminuzzate, che regalano un tocco di gusto non indifferente; dei capperi dissalati e delle olive nere per regalare ancora più sapidità; della feta greca tagliata a pezzi insieme ad abbondante menta fresca.

    Come si conserva

    La pasta fredda con tonno e zucchine si conserva in frigo. Versatela all’interno di un contenitore ermetico nel caso in cui avanzi e chiudete bene il tappo. Altrimenti potrete lasciarla all’interno della sua insalatiera coprendola accuratamente con della pellicola trasparente per alimenti.

    In tal caso la pietanza può rimanere all’interno dell’elettrodomestico per 2-3 giorni.

    Photo By Patrizia Ferraglioni / CC BY

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti

    Speciale Natale