Pasta fredda con verdure

Pasta fredda con verdure

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
330 Kcal/Porz

    Una ricetta estiva da non perdere è quella della pasta fredda con verdure. Primo piatto sano, colorato e leggero, si ottiene mettendo insieme gli ortaggi di stagione e creando, così, un mix di sapori unico ed irresistibile. La pietanza è particolarmente versatile in quanto realizzabile con diversi tipi di verdure a seconda di quelle a disposizione sul momento: variate tra peperoni, melanzane, zucchine, carote, fiori di zucca: non abbiate limiti. Tra le ricette della pasta fredda questa è adatta ai vegetariani e, eliminando i formaggi, anche ai vegani: non sottovalutatela nel caso di inviti a pranzo o a cena di amici con esigenze alimentari particolari.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda con verdure per quattro persone

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda con verdure

    Lavate tutte le verdure con abbondante acqua fredda.

    Adesso eliminate il peduncolo ai peperoni, tagliateli a metà e togliete i semi ed i filamenti interni bianchi. Tagliateli a strisce.

    Eliminate il peduncolo alla melanzana e tagliatela a dadini delle stesse dimensioni.

    Eliminate il ciuffo della carota, raschiatene la superficie con un coltello e tagliatela a rondelle dello stesso spessore.

    Eliminate le estremità della zucchina e tagliatela a cubetti con un coltello dopo averla posta su un tagliere.

    Versate in un tegame capiente dell’olio di oliva, accendete la fiamma e, una volta ben caldo, unite i peperoni, la melanzana, le carote e le zucchine e regolate di sale e pepe.

    Fate cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto, quindi spegnete la fiamma e fate raffreddare.

    Nel frattempo lavate i pomodorini, asciugateli bene e tagliateli a metà.

    Fate bollire l’acqua per cuocere la pasta, quindi buttatela e lessatela per il tempo indicato sulla sua confezione.

    Una volta cotta scolatela e passatela sotto il getto dell’acqua fredda per fermare la cottura.

    Trasferitela in una ciotola e unite le verdure, i pomodorini, la mozzarella tagliata a dadini e le scaglie di grana.

    Completate con le erbe aromatiche tritate e unite dell’olio. Mescolate bene.

    Trasferite la pasta all’interno del frigo per circa un’ora quindi servitela.

    Varianti

    Tra le varianti del piatto potreste optare per la pasta fredda con verdure grigliate. In tal caso, anzichè farle saltare in padella, cuocetele dopo averle tagliate a fette, su una piastra o una griglia rovente, quindi procedete con il condimento preferito.

    La pasta fredda con verdure e tonno è un altro dei possibili risultati che possiate ottenere con il minimo sforzo. Seguite le istruzioni che trovate sopra quindi aggiungete una o due scatolette di tonno sott’olio da 80 gr, dopo averlo fatto sgocciolare bene da quello in eccesso.

    Gli ingredienti della pasta fredda, come è ovvio dedurre, possono essere scelti non solo tra quelli offerti dalla stagione, ma anche tra quelli a disposizione in casa al momento della realizzazione del piatto.

    Una versione che gli amanti dei piatti semplici adoreranno è la pasta fredda con verdure crude. Limitatevi a lavarle bene con l’aggiunta di bicarbonato, quindi tagliatele a listarelle o cubetti (grattugiate le zucchine) e condite a piacere, magari aggiungendo del succo di limone.

    A chi invece voglia rendere questo primo ancora più accattivante, si consiglia di provare la pasta fredda con verdure fritte. Una volta lavate e tagliate non dovrete fare altro che farle cuocere in padella, su fiamma alta, con abbondante olio di semi.

    Photo by Danika Speight / CC BY

    VOTA:
    3.9/5 su 7 voti