Pasta fredda con zucchine e speck

    Pasta fredda con zucchine e speck
    Tempo:
    50 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    380 Kcal/Porz
    La pasta fredda con zucchine e speck costituisce una ricetta adatta alla bella stagione e perfetta sia per il pranzo in famiglia che per quello con amici. Può essere servita comodamente in tavola o nell'ambito di una scampagnata o in spiaggia, durante una giornata passata al mare. E' di facile esecuzione ma dalla massima resa: basata sull'incontro tra la delicatezza delle zucchine e la sapidità dello speck, fonda il segreto del suo successo su tale contrasto di sapori. Da arricchire a piacere con pomodorini, olive, mais e tutto quello che ci venga in mente, tra le ricette della pasta fredda questa va bene in ogni occasione.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fredda con zucchine e speck per quattro persone
    • 350 gr di pasta corta
    • 2 zucchine medie
    • 1 cipolla
    • 125 gr di speck affettato
    • sale e pepe
    • basilico fresco
    • olio extra vergine di oliva
    • basilico fresco qb
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fredda con zucchine e speck
    1. Iniziate la preparazione con la pulizia delle zucchine.
    2. Lavatele bene sotto il getto dell'acqua fredda corrente. Asciugatele e, con l'aiuto di un coltello, eliminate le estremità.
    3. Adesso trasferitele su un tagliere ed affettatele a rondelle o a pezzetti, a seconda delle preferenze.
    4. Sbucciate la cipolla ed affettate bene anche questa, tritandola.
    5. Versate in un tegame dell'olio di oliva ed accendete la fiamma. Fate ben scaldare, quindi unite la cipolla.
    6. Fatela rosolare fino a quando diventerà dorata, quindi unite anche le zucchine e fatele cuocere su fiamma media per circa 10-12 minuti.
    7. Al termine della cottura regolate di sale e pepe ed insaporite con il basilico.
    8. Adesso tagliate lo speck a striscioline con un coltello.
    9. In una padella a parte versate un filo di olio e, una volta ben scaldato, aggiungete l'insaccato: dovrà ben rosolarsi fino a diventare quasi croccante.
    10. Spegnete la fiamma e fatelo raffreddare.
    11. Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione.
    12. Scolatela, passatela sotto il getto dell'acqua fredda per bloccarne la cottura.
    13. Trasferitela in una insalatiera ed unite sia le zucchine che lo speck.
    14. Unite ancora poco olio, del basilico e mescolate bene.
    15. Trasferite in frigo fino al momento di servire.

    Varianti

    Tra le tante varianti da citare c'è la pasta fredda zucchine e philadelphia, da realizzare unendo il formaggio fresco tagliato a pezzetti direttamente sulla pasta poco prima di servirla. Anche la pasta fredda zucchine e tonno risulta gradita dagli amanti dei piatti estivi e colorati. In questo caso non dovrete fare altro che sostituire lo speck con due scatolette di tonno sott'olio opportunamente sgocciolato e sminuzzato.  

    Sulla stessa scia, perchè non provare la pasta fredda con zucchine e pancetta? Potrete utilizzarne 100 gr del tipo affumicato da fare appena rosolare in padella con un filo di olio. Nel caso in cui, invece, vogliate preparare la pasta fredda zucchine e prosciutto cotto acquistatene 100 gr in un'unica fetta, tagliatela a dadini ed aggiungetelo direttamente agli altri ingredienti, quindi mescolate con cura e servite.

    Conservazione

    La pasta fredda con zucchine e speck si conserva in frigo, rigorosamente coperta da pellicola trasparente, per un paio di giorni al massimo.

    Foto | Julia

    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA