Pasta fresca all’uovo

Pasta fresca all’uovo

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
280 Kcal/Porz

    Vi facciamo vedere come fare la pasta fresca all’uovo in casa, e vedrete come la cosa non è per nulla difficile. Con un po’ di farina e qualche uovo è possibile preparare in poco tempo taglierini, fettuccine, lasagne, lasagnette, maltagliati, quadrucci, farfalle, … genuini e saporiti, da condire a piacere per primi piatti superlativi. La pasta fresca all’uovo fatta in casa può essere una bella idea anche per i pranzi delle feste, e sicuramente anche una scelta più economica che comprarla già pronta. Questa ricetta segue la tradizionale regola di un uovo per 100 g. di farina, che porta ad ottimi risultati, ma non va bene per le paste ripiene, in tal caso si usa un numero molto minore di uova.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta fresca all’uovo per quattro persone

    • uova fresche
    • sale
    • farina

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta fresca all’uovo

    Fate la fontana con la farina sulla spianatoia e fate un buco al centro.

    Mettete un po’ di sale al centro (non preoccupatevi a vedere un piccolo mortaio: noi usiamo il sale marino in cristalli e lo riduciamo in polvere nel mortaio).

    Rompete le uova e versatele al centro della fontana.

    Iniziate a mescolare con una forchetta.

    Poi passate a lavorare con le mani. A questo punto potrebbe succedere che la pasta è eccessivamente bagnata, perchè a volte le uova sono grandi, in questo caso aggiungete altra farina; se invece è troppo asciutta unite poca acqua o vino bianco, oppure un altro uovo e se serve altra farina.

    Lavorate la pasta fino a quando sarà omogenea e morbida.

    Formate una palla con la pasta e infarinatela leggermente.

    Coprite la pasta con una ciotola e lasciatela riposare per almeno un’oretta.

    A questo punto dovete decidere che cosa utilizzare per stendere la pasta, in questo caso noi abbiamo preferito la macchinetta a manovella, detta anche Nonna Papera, ma potete usare anche il matterello.

    Passate nella macchinetta piccoli pezzi di pasta alla volta; per fare delle tagliatelle e fettuccine noi ci siamo fermati al penultimo livello.

    Lasciate asciugare un pochino le sfoglie prima di passarle nell’apposito rullo tagliente della Nonna Papera.

    Distribuite la pasta su un vassoio infarinato e lasciatela asciugare un pochino prima di cucinarla.

    Cuocete la vostra pasta fresca all’uovo in abbondante acqua salata, e conditela a piacere; nelle foto fettuccine e tagliatelle condite con il ragù alla bolognese.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4/5 su 2 voti

    Speciale Natale