Pasta frolla morbida

    photo-full
    Tempo:
    30 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    250 Kcal/Porz
    Oggi vi proponiamo la ricetta per realizzare la pasta frolla morbida, una versione diversa e particolare della classica pasta frolla friabile che tutti conosciamo. Questa pasta frolla è perfetta per realizzare crostate o piccoli dolcetti. La farcitura classica abruzzese è con la marmellata di montepulciano d'Abruzzo detta anche "uvata" oppure con la "scrucchijate" cioè l'uvata con l'aggiunta di mandorle o noci tostate e tritate. Siccome è un impasto morbido, è consigliabile conservare qualche ora prima le fruste per sbattere e la ciotola in cui impastare in frigorifero.

    Ingredienti

    • 300g farina 00 setacciata
    • 80g zucchero bianco semolato o a velo
    • 2 uova intere
    • 100g burro a tocchetti a temperatura ambiente
    • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
    • scorza grattugiata di 1 limone
    • 1 pizzico di sale
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    pasta frolla morbida

    1. Accendere il forno a 180°.
    2. Fare una fontana di farina ed un incavo al suo interno in cui sbattere con una forchetta uova, zucchero e sale incominciando, inglobando man a mano la farina dai bordi.
    3. Unire il burro e setacciare sul tutto a pioggia il lievito con un passino.
    4. Lavorare il composto il meno possibile, poi metterla in una terrina e coprirla con un piatto e riporla in frigorifero a rassodare un 15 minuti.
    5. Se volete realizzare una crostata, prendere una teglia rotonda possibilmente con i bordi bassi di circa 28 cm di diametro.
    6. Consiglio:

      utilizzate la teglia di alluminio, pratica e comoda

    7. Riprendere il composto, metterne 2/3 nella teglia lasciando il bordino laterale alto 2 cm.
    8. Per fare le losanghe usare il restante 1/3 di massa: formare dei lunghi cilindri alti 1cm da adagiare sulla farcitura scelta, incrociarli a losanga e poi ribattere il bordino della pasta per coprire la fine delle losanghe.
    9. Consiglio:

      per la crostata consigliamo un ripieno di ricotta, oppure marmellata oppure nutella

    10. Se invece volete realizzare dei dolcetti o biscotti, stendete la pasta e date la forma che più preferite.
    11. Va cotta per almeno mezz'ora al centro del forno, fino a quando non sarà dorata in superficie.
    12. La pasta frolla raggiunge la sua consistenza ideale nel momento in cui si raffredda completamente.

    Foto da Sarah

    Videoricetta dei biscotti di pastafrolla

    Ricette senza...

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA