Peperoni grigliati

    Peperoni grigliati
    Tempo:
    30 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    80 Kcal/Porz
    I peperoni grigliati, la cui ricetta spopola in estate e non solo, rappresentano un'idea leggera ma versatile per il contorno. Da poter realizzare anche in occasione di una serata barbecue con gli amici, sono pronti in pochi minuti e si prestano ad accompagnare diversi tipi di secondo, in particolare a base di pesce o di carne, purchè semplici. Caratterizzati da pochissime calorie, specie prestando attenzione al condimento, rappresentano la soluzione ideale anche per chi voglia mantenersi in forma. Da condire con del solo olio extra vergine di oliva o con una vinaigrette, potrete personalizzarne il gusto in base alle vostre preferenze. Tra le ricette con i peperoni, questa è sicuramente una delle più semplici e light, non sottovalutatela.

    Ricetta e preparazione

    Come fare Peperoni grigliati
    1. Lavate bene i peperoni, eliminate la calotta superiore con un taglio netto con l'aiuto di un coltello affilato.
    2. Asciugateli perfettamente quindi teneteli da parte.
    3. Fate riscaldare bene la griglia, fino a quando risulta rovente.
    4. Adesso poggiatevi sopra i peperoni facendoli cuocere da tutti i lati, girandoli man mano che si abbrustoliscono.
    5. Una volta ottenuta una cottura uniforme, spegnete la fiamma e metteteli a raffreddare.
    6. Non appena completamente freddi eliminate la pellicina esterna ed i semi ed i filamenti all'interno.
    7. Riduceteli in falde delle stesse dimensioni.
    8. Sbucciate lo spicchio di aglio e tritatelo finemente.
    9. Unitelo ai peperoni e conditeli con olio extra vergine di oliva.
    10. Aggiungete anche abbondante menta fresca tritata e regolate di sale e pepe.
    11. Mescolate bene e lasciate insaporire il tutto, quindi servite.

    Come spellarli

    Una volta cotti, quando sono ancora caldi, trasferiteli all'interno di un sacchetto di carta (quello adatto a contenere il pane, per intenderci). Lasciateli raffreddare completamente al suo interno, quindi prelevateli e tirate la pellicina, che verrà via senza difficoltà.

    Come condirli

    Potrete condire i peperoni grigliati con aglio, olio e peperoncino rosso piccante tritato finemente. Tali ortaggi si sposano alla grande anche con le olive nere e con i capperi.

    Potreste optare per del classico olio di oliva mescolato con un mix di erbe aromatiche come timo, menta e basilico. Anche con l'aceto di vino bianco e con quello balsamico regalano il loro meglio.

    Come conservarli

    Una volta privati della pellicina esterna, se grigliati da interi, potrete ridurli in falde, eliminare semi e filamenti oltre che il peduncolo e conservarli in frigo, coperti da pellicola trasparente, per un paio di giorni.

    I peperoni grigliati possono anche essere conservati sott'olio, in appositi vasetti di vetro sterilizzati.

    Non solo, possono essere racchiusi in comodi sacchetti di plastica per alimenti ed essere riposti nel freezer per qualche settimana. Tirateli fuori dallo stesso qualche ora prima di utilizzarli.

    Come grigliarli

    Oltre che grigliati, i peperoni possono essere cotti al forno: poneteli ordinatamente gli uni accanto agli altri su una teglia ed attivate il grill impostando una temperatura parecchio alta, sui 200-220 °C.

    I peperoni grigliati alla piastra sono altrettanto semplici: non richiedono particolari attrezzature né preparazione, ed impiegano pochi minuti per una perfetta cottura.

    Nel caso in cui andiate di fretta potreste optare per i peperoni grigliati in padella: utilizzatene una antiaderente e fatela ben scaldare prima di posizionarvi le falde dei peperoni.

    Chi possieda tale elettrodomestico potrà, infine, preparare i peperoni grigliati al microonde: in pochi e semplici passaggi otterrete un risultato eccezionale, e con il minimo sforzo.
    Foto | Rika Clark

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA