Peperoni ripieni di riso

    photo-full
    Tempo:
    1 h e 15 min
    Difficoltà:
    Media
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    275 Kcal/Porz
    La videoricetta dei peperoni ripieni di riso
    I peperoni ripieni di riso sono un piatto must dell'estate: la loro polpa dolce è il contenitore ideale soprattutto per accogliere sia il riso, come in questo caso, che la carne tritata. Il risultato è un piatto che può anche essere considerato unico, saporito, colorato e mediterraneo, una pietanza che porta in tavola sapori e odori del sud d'Italia, della Campania soprattutto. Ottimo da abbinare a questo piatto un vino rosato: un esempio ideale potrebbe essere l'Alezio che si sposa alla perfezione con le ricette mediterranee. E' possibile usare, per rendere ancora più allegro il piatto, sia peperoni verdi che rossi, così da portare in tavola un vero trionfo di colori. Se avete in programma una cena potete anche prepararli con qualche ora di anticipo e poi infornarli all'ultimo minuto per scaldarli.

    Ingredienti

    • 60 g di riso arborio
    • 2 peperoni gialli
    • 2 tuorli
    • 250 g di pomodori maturi
    • 20 g di pecorino grattugiato
    • 2 spicchi di aglio
    • prezzemolo
    • olio extravergine di oliva
    • sale
    • pepe
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Peperoni ripieni di riso

    1. Iniziate a preparare i peperoni che saranno i contenitori del riso. Eliminate la calotta ma non gettatela perché la userete in seguito come coperchio; lavate i peperoni, puliteli all'ìinterno se serve e posizionateli a testa in giù per eliminare tutta l'acqua. Lavate i pomodori, togliete i semi e riduceteli a dadini.

    2. Cuocete il riso in acqua salata, scolatelo al dente e conditelo con 3-4 cucchiai di olio e lasciatelo intiepidire. Ora unite al riso metà dei cubetti di pomodoro (lasciandone un po' per dopo), mezzo mazzetto di prezzemolo tritato, i due tuorli d'uovo e il pecorino lasciandone un po' da parte per spolverare i peperoni prima di metterli in forno.

    3. Ungete una pirofila alta con un po' d'olio, spennellate i peperoni di olio all'interno, salateli, aggiungete un po' di pepe e riempiteli con il riso.

    4. Disponete i peperoni a debita distanza nella pirofila, cospargeteli con i dadini di pomodoro rimasti, una manciata di prezzemolo, il pecorino rimasto e gli spicchi di aglio spellati e tagliati a fettine e aggiungete la calotta. Per terminare la preparazione salate, pepate e coprite la pirofila con un coperchio o con della carta stagnola.

    5. Infornate a 180° per circa 50 minuti, successivamente scoprite la pirofila e fate abbrustolire per 10 minuti a 200° o utilizzando la funzione grill.

    Origini

    Una ricetta classica della tradizione mediterranea che pare abbia origine in Campania e più precisamente a Napoli, città che ha dato i natali a moltissime ricette famose e apprezzate in tutta la penisola e in tutto il mondo. La prima testimonianza dei peperoni ripieni viene infatti rintracciata in un libro scritto da Vincenzo Corrado, Gran Maestro di Palazzo Francavilla Cellamare a Napoli. Ma di sicuro altre cucine regionali, in particolare del Sud, ne rivendicheranno la paternità!

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA