Peperoni ripieni di tonno

Peperoni ripieni di tonno

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
255 Kcal/Porz

    La ricetta dei peperoni ripieni di tonno rientra di diritto nella classifica delle pietanze estive più amate. Versatili ortaggi di stagione i peperoni, così come le melanzane, le zucchine ed i pomodori del resto, si prestano ad accogliere intriganti farce tutte da gustare. In questo caso si tratta di tonno sott’olio, del quale si consiglia di preferire la versione in tranci venduta in vasetto di vetro. Una volta sminuzzato sarà pronto per andare a fondersi con il resto degli ingredienti e dare vita ad un piatto gustoso come pochi. Oltre che in forno, i peperoni possono anche essere cotti in padella: il risultato, però, non sarà uguale. Tra le ricette con le verdure questa si presta sia al pranzo che alla cena, e può essere servita calda o fredda.

    Ingredienti

    Ingredienti Peperoni ripieni di tonno per quattro persone

    • 4 peperoni rossi medi
    • 1 fetta da 100 gr di pane raffermo
    • 1 uovo
    • sale e pepe
    • 40 gr di grana grattugiato
    • 250 gr di tonno sott'olio in tranci
    • latte qb
    • 1 cucchiaio raso di capperi
    • prezzemolo fresco tritato
    • pangrattato qb

    Ricetta e preparazione

    Come fare Peperoni ripieni di tonno

    Lavate bene i peperoni, asciugateli ed eliminate il peduncolo effettuando un taglio netto sulla calotta superiore.

    Svuotateli ma senza aprirli, con l’aiuto di un coltello e di un cucchiaino per eliminare i semi e i filamenti all’interno.

    Eliminate la scorza dalla fetta di pane e tagliate la mollica a pezzi.

    Raggruppateli all’interno di una ciotola e irrorate con del latte. Fate riposare per 10 minuti.

    Trascorso tale lasso di tempo strizzate la mollica e sbriciolatela. Raccoglietela all’interno di una ciotola capiente.

    Unite il tonno sgocciolato accuratamente e sminuzzato, l’uovo, il sale, il pepe, i capperi ed il prezzemolo fresco tritato.

    Amalgamate bene e fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Utilizzatelo per farcire, con l’aiuto di un cucchiaio, l’interno dei peperoni.

    Abbiate l’accortezza di non superare il bordo degli stessi.

    Posizionate i peperoni farciti all’interno di una teglia dalle pareti alte.

    Spolverate il ripieno con del grana grattugiato e con del pangrattato.

    Irrorate con un filo di olio extra vergine di oliva.

    Versate con cura sul fondo della teglia un dito di acqua.

    Infornate i peperoni a 200°C per 35 minuti circa.

    Tirateli fuori dal forno e fateli intiepidire, quindi serviteli.

    Varianti

    Come è facile dedurre, le varianti della ricetta si sprecano. I peperoni ripieni di tonno e riso possono andare a costituire un piatto unico a tutti gli effetti, magari abbondando con le dosi. Lessate 100 gr di riso in bianco ed unitelo al composto di tonno, quindi utilizzate il tutto per farcire gli ortaggi perfettamente puliti.

    I peperoni ripieni di tonno olive e capperi, invece, sono caratterizzati da un sapore deciso che risulterà gradito agli amanti dei piatti rustici. Unite delle olive nere denocciolate e tagliate a rondelle e procedete come sopra.

    Per un risultato più appagante optate per i peperoni ripieni di tonno e patate. Sceglietene tre di piccole dimensioni, lessatele, pelatele e schiacciatele con uno schiacciapatate, quindi unitele al tonno ed alla mollica. In questo caso potreste evitare di usare l’uovo. Stesso discorso vale per i peperoni ripieni di tonno e ricotta. Unitene 200 gr al composto, mescolate bene e procedete con la farcitura.

    Come si conservano

    I peperoni ripieni di tonno, una volta cotti, possono essere mangiati anche da tiepidi. Nel caso in cui avanzino, possono essere conservati in frigo per 2 giorni al massimo, ma solo se chiusi in un contenitore ermetico.

    VOTA:
    4/5 su 3 voti