Peperoni verdi al forno

Peperoni verdi al forno

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
90 Kcal/Porz

    La ricetta dei peperoni verdi al forno è semplice, veloce, ma perfetta per portare in tavola un contorno versatile che profuma d’estate e che piace a tutti. Dolci, piccoli, lunghi, non importa: i peperoni verdi sono buoni in tutte le loro varianti, purchè ben cucinati. Ed allora seguite il procedimento che trovate di seguito per ottenere una pietanza naturalmente vegana da poter accompagnare, tuttavia, con carne, pesce, uova e formaggi, a seconda delle proprie abitudini alimentari, nonchè ad altri ortaggi, in particolar modo le patate. Segnatevi questa che, tra le ricette con i peperoni, va bene per qualsiasi occasione e non richiede particolari accorgimenti né abilità.

    Ingredienti

    Ingredienti Peperoni verdi al forno per quattro persone

    • 500 gr di peperoni verdi
    • olio extravergine d'oliva qb
    • timo qb
    • 1 spicchio di aglio
    • sale e pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Peperoni verdi al forno

    Lavate bene i peperoni verdi, asciugateli con un canovaccio pulito.

    Eliminate il peduncolo e teneteli da parte.

    Adesso accendete il forno impostandolo ad una temperatura di circa 200°C.

    Mentre il forno si riscalda ponete i peperoni verdi su un tagliere ed incideteli nel senso della lunghezza con l’aiuto di un coltello affilato.

    Eliminate i semi all’interno.

    Versate sul fondo di una teglia adatta alla cottura in forno un filo di olio.

    Predisponete i peperoni gli uni accanto agli altri.

    Unite lo spicchio di aglio tagliato a pezzi grossi.

    Regolate di sale e pepe ed unite del timo.

    Irrorate i peperoni ancora con un abbondante filo di olio.

    Trasferite la teglia in forno e fate cuocere gli ortaggi per circa 20 minuti.

    Durante tale lasso di tempo abbiate l’accortezza di mescolarli almeno una volta.

    Fateli appena intiepidire, quindi serviteli a piacere.

    Varianti

    I peperoni verdi al forno ripieni possono costituire una apprezzata nonchè più sfiziosa variante. Potrete farcirli, ad esempio, con un mix di erbe tritate e pane raffermo irrorato con olio ed insaporito con del grana grattugiato.

    Stesso discorso vale per i peperoni verdi gratinati al forno: distribuiteli su una teglia e spolverateli con pangrattato misto a parmigiano grattugiato, sale, pepe e menta fresca. Fate cuocere sotto il grill per una ventina di minuti.

    Per portare in tavola un contorno appagante, perfetto anche per condire la pasta, preparate i peperoni verdi e patate al forno. Riunite in una teglia unta di olio i due ortaggi lavati e tagliati a pezzi, quindi condite a piacere e fate cuocere per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    I peperoni verdi al forno possono essere insaporiti anche con la menta ed il basilico freschi, oppure possono essere arricchiti con del formaggio fresco tagliato a fettine e disposto sopra qualche minuto prima di tirarli fuori dal forno, per un effetto filante da rimanere estasiati.

    Come conservarli

    I peperoni verdi al forno possono essere conservati in frigo una volta completamente raffreddati. Copriteli con della pellicola trasparente per alimenti, quindi posizionateli al’interno dell’elettrodomestico dove possono rimanere per al massimo due giorni. In alternativa congelateli dentro un sacchetto di plastica apposito per alimenti, tirandoli fuori qualche ora prima di consumarli.

    Foto |Mariana Gates

    VOTA:
    4.2/5 su 3 voti