Bocconcini di mozzarella allo zafferano

    photo-full
    Ricetta molto semplice per preparare i bocconcini di mozzarella allo zafferano, una variante sfiziosa e raffinata delle classiche mozzarelle panate. Potete servire le mozzarelline come contorno o antipasto per un pranzo speciale e di festa.

    Ingredienti

    • 12 bocconcini di mozzarella
    • 2 bustine di zafferano
    • 200 gr di farina
    • Pangrattato
    • Sale
    • Lattuga romana
    • 1 pomodoro
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    In questa ricetta noi per comodità useremo i bocconcini di mozzarella, ma potete anche usare una mozzarella intera fatta a cubetti che avrete fatto sgocciolare e che avrete asciugato bene. In questo modo avrete le vostre mozzarelline, magari non perfettamente rotonde ma sicuramente più economiche.

    Sciogliete lo zafferano in un bicchiere con circa 50 ml di acqua calda e con il sale, mescolate fino a completo scioglimento dello zafferano. In una ciotola versate la farina, poi aggiungete lo zafferano sciolto nell’acqua, mescolate e formate una pastella molto fluida aggiungendo man mano un po’ di acqua quando occorre.

    Passate i bocconcini di mozzarella in questa pastella di zafferano e poi passateli anche in un piatto dove avrete messo il pangrattato con un pizzico di sale.

    In un pentolino mettete dell’olio e fatelo riscaldare, quando sarà pronto la frittura versate le mozzarelle. Mia nonna per vedere se l’olio è abbastanza caldo versa qualche chicco di pangrattato, se si formano le bolle vuol dire che è perfetto per friggere le mozzarelline.

    Versate le mozzarelline poche per volta, devono galleggiare liberamente e soprattutto dovete avere lo spazio per prenderle appena saranno dorate, facendo attenzione a non farle sciogliere. In un piatto mettete della carta da cucina e versate sopra le mozzarelline in modo che perdano l’olio in eccesso, servitele caldissime.

    Se volete preparare questo piatto come portata per un giorno di festa, potete servirle su un piatto decorato con fettine di pomodori e lattuga romana o ancora meglio con la lolla, che essendo tutta riccia fa un effetto ancora più carino nel piatto. Mettete le fettine di pomodoro lungo il bordo del piatto, posizionate al centro le foglie di lattuga, facendo vedere i pomodori, poi sopra le foglie di lattuga, che devono essere ben asciutte, mettete le mozzarelline.


    Foto da:
    www.saporidellumbria.com
    www.gasmc.org
    www.raucci.net/2007/10/23/
    www.fabel.it/I/ARTICOLI/SOTTOCATEGORIE.ASP?CC...

    Bocconcini di mozzarella allo zafferano

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA