Burro allo zafferano

    photo-full
    Lo zafferano, quella polverina che riesce a conferire sapore e anche il suo inconfondibile colore a tantissimi piatti, può essere usato per aromatizzare il burro, che poi potrete servire sia per accompagnare una grigliata di crostacei in una cena importante, oppure da spalmare delle fette di pane tostato. Potrete anche ottenerne la versione dolce, sostituendo il sale con un pizzico di zucchero, da servire durante l'ora del tè, sempre con pane tostato, stavolta però accompagnato da marmellata e tè.  

    Ingredienti

    • burro 100 g
    • 1 bustina di zafferano in polvere
    • succo di limone
    • 1 pizzico di sale
    • fette di pane tostato per servire
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente; appena raggiunta una consistenza morbida, unite qualche goccia di succo di limone, la bustina di zafferano e un pizzico di sale. Lavorate questo composto in una ciotola, fino a che gli ingredienti non saranno amalgamati bene e il burro non avrà raggiunto un colore omogeneo.

    Con le mani date all'impasto una forma cilindrica, o quella che più desiderate, avvolgetelo in una pellicola da cucina e mettete in frigorifero per lasciarlo indurire.

    Toglietelo dal frigo qualche minuto prima di servire, soprattuto se volete spalmarlo sul pane.

    Potete inoltre servirlo insieme a del pesce al vapore o lessato, oltre che con scampie gamberi, oppure per colorare il fondo delle tartine.

    Nella sua versione dolce, darà all'ora del tè un' atmosfera molto raffinata.

    Foto da:
    www.tapas.es
    greekfood.about.com
    www.greekproducts.com

    burro allo zafferano

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA