Croccante di nocciole

    photo-full
    Dolce facile facile che può rallegrare magari un pomeriggio piovoso. L'unica cosa assolutamente necessaria è avere denti belli forti e un piano da lavoro in marmo, in mancanza potete utilizzare la carta forno. In entrambi i casi però è importante oleare la superficie altrimenti il croccante si attacca ed è quasi impossibile staccarlo. Questa ricetta mi è stata tramandata da mia nonna che, quando i miei fratelli ed io eravamo bambini, ci preparava il croccante per farci stare buoni affidando ad ognuno un compito. Il mio era quello di aprire le nocciole, lo facevo con un martello e, immancabilmente, mi pestavo un dito....mi succede ancora....

    Preparazione

    aprite le nocciole, eliminate la buccia e la pellicina e pestatele grossolanamente. A fuoco bassissimo sciogliete lo zucchero con il miele aggiungendo un pò d'acqua se necessario.

    Quando il liquido ottenuto diventerà dorato immergete le noccioline e mescolate velocemente. Versate il composto bollente sul marmo o sulla carta entrambi oleati. Con una spatola di legno create la forma che più vi piace. Potete anche tagliarlo a piccoli pezzi. Lasciate raffreddare completamente prima di servire. Il croccante si conserva per diversi giorni in un barattolo di vetro in un luogo freddo ed asciutto.

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA