Riso Mantecato alla Vaniglia

Riso Mantecato alla Vaniglia

     

    Un’altra ricetta di effetto ma in realtà molto semplice. L’uso della vaniglia in un primo piatto susciterà scetticismo, ma anche curiosità. Consiglio di presentarla in un piatto nero quadrato e di abbinare un vino bianco giovane, secco e armonico, come il Colli di Parma Sauvignon o Molise Greco Bianco.

    Ingredienti

    Ingredienti Riso Mantecato alla Vaniglia

    • riso (meglio se carnaroli) g 300
    • un baccello di vaniglia
    • grana grattugiato g 60
    • limone
    • sale q.b.
    • 4 carciofi
    • burro g 100
    • brodo vegetale q.b.
    • olio di semi q.b.
    • olio extravergin di oliva q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Riso Mantecato alla Vaniglia

    Pulite i carciofi tenendo da parte un pezzetto di gambo e lessateli per 10 minuti in acqua bollente salata e acidulata con del succo di limone; poi scolateli, dividete ogni carciofo in quattro spicchi e fateli arrostire un minuto per lato in poco olio etravergine di oliva. Prendete il baccello di vaniglia e apritelo nel senso della lunghezza, raschiate via la polpa e stemperatela con pochissimo olio di semi. Fate tostare in una casseruola il riso per circa 2 minuti, poi aggiungete via via il brodo bollente fino a cottura ultimata; mantecatelo con il burro, il grana e la vaniglia. Mettete nel piatto e guarnite con i carciofi.

    VOTA:
    4.8/5 su 2 voti