Cipolline glassate

Cipolline glassate

    Portate in tavola questo contorno speciale, gli ospiti lo divoreranno in un baleno. Si tratta di piccole cipolline borettane, glassate allo zucchero e poi aromatizzate con chiodi di garofano, uno dei grandi classici della cucina. Ricordatevi di prevedere un’altra alternativa, soprattutto per i più giovani, che sicuramente faranno fatica ad apprezzarlo.

    Ingredienti

    Ingredienti Cipolline glassate

    • cipolline borettane già spellate 500 g
    • 2 chiodi di garofano
    • aceto di mele
    • 1 foglia di alloro
    • pepe
    • brodo vegetale
    • 1 cucchiaio di zucchero
    • burro 40 g
    • sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Cipolline glassate

    Portate ad ebollizione abbondante acqua in una pentola e buttatevi le cipolline; lasciatele scottare un minuto, poi scolatele con un mestolo forato. In una padella antiaderente fate fondere lentamente il burro, unite lo zucchero e lasciatelo sciogliere, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno.

    Mettete le cipolline nella padella, disponendole in un unico strato, fatele cuocere 2 minuti, poi giratele e lasciatele sul fuoco per ulteriori 2 minuti. Bagnatele quindi con 2 cucchiai di aceto di mele e con un piccolo mestolo di brodo caldo. Unite l’alloro, i chiodi di garofano, coprite e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco minimo, girando le cipolline a metà cottura e bagnando di tanto in tanto con del brodo bollente.

    Passati i 20 minuti togliete il coperchio, poi alzate la fiamma e fate cuocere per altri 5 minuti, girando una volta. Salate, pepate e servite.

    Foto da:

    www.e-freddi.it

    lidafirenze.wordpress.com

    cucina360.it/file/cucina360

    VOTA:
    4.3/5 su 5 voti