Acciughe all’ammiraglia

Acciughe all’ammiraglia

    Le acciughe all’ammiraglia sono cotte a freddo dal succo del limone ed il risultato è un piatto molto gustoso, leggero e ricco di sostanze nutritive importanti. Potete servirlo come antipasto, oppure come un secondo leggero servendole su un letto di insalata verde.

    Ingredienti

    Ingredienti Acciughe all’ammiraglia

    • 1 kg. di acciughe, molto fresche, e preferibilmente piccole
    • 3 spicchi di aglio
    • 1 ciuffetto di prezzemolo
    • succo di limone q.b.
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Acciughe all’ammiraglia

    Pulite le acciughe, togliendo anche la spina centrale, lavatele e sgocciolatele.

    Deponete le acciughe in una ciotola a strati, salandole leggermente e distribuendo tra di esse due spicchi d’aglio affettati sottilmente, coprite con il succo di limone. Lasciatele marinare da un minimo di due ore fino a dodici ore.

    Al momento di servire, pulite e lavate il prezzemolo, e tritatelo finemente assieme allo secondo spicchio di aglio.

    Scolate le acciughe dalla marinata, eliminate le fettine di aglio, e poi asciugatele tamponandole sulla carta da cucina.

    Disponete le acciughe su un largo vassoio in modo decorativo, distribuite sopra il trito di prezzemolo ed aglio, spolverate di sale e condite con olio d’oliva.

    Esistono altre versioni di questa ricetta che usano l’aceto bianco invece del succo di limone, o miscugli di aceto e vino bianco, ma usando il limone il gusto delle acciughe risulta molto più delicato.

    Foto da GIeGI

    VOTA:
    4.8/5 su 4 voti