Pesce al vapore

Pesce al vapore

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
185 Kcal/Porz

    Questo pesce al vapore, delicatamente aromatizzato dallo zenzero e dai cipollotti, è tipico dela cucina cinese, che comprende deliziosi piatti che non troverete mai nei menu dei tipici ristoranti cinesi in Italia. Scegliete un bel branzino, possibilmente non di allevamento, cuocetelo in questo modo e servitelo a qualcuno che dice “mai il cibo cinese” come la creazione di uno chef alla moda, così vedrete che lo apprezzerà. In questa ricetta potete usare anche altri pesci a carne bianca e soda, oppure dei filetti di pesce, sempre dello stesso tipo. La cucina cinese richiede l’uso di oli dal gusto molto neutro, ma in questa ricetta del buon olio d’oliva va bene. Ovviamente invece del branzino potete usare anche un altro pesce a carne bianca e soda, oppure dei filetti.

    Ingredienti

    Ingredienti Pesce al vapore per quattro persone

    • 1 branzino
    • 2 cipollotti
    • salsa di soia q.b.
    • zenzero fresco q.b.
    • 50 cl. circa di olio vegetale
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Pesce al vapore

    pesce al vapore

    Pulite il pesce o fatevelo pulire dal pescivendolo ma lasciateci la testa (nella cucina cinese la testa dei pesci è ritenuta una ghiottoneria, e credeteci hanno ragione).

    Lavatelo ed asciugatelo con della carta cucina.

    Fate dei tagli obliqui sui due lati del pesce.

    Deponete il pesce su un piatto con i bordi rilevati resistente al calore, spolveratelo dentro e fuori con un po’ di sale, distribuite dentro, attorno e nei tagli dello zenzero pulito e tagliato a fettine sottilissime.

    Mettete dell’acqua bollente nel wok, deponete il piatto con il pesce su un supporto, coprite il wok e cuocete il pesce, circa 13 minuti (ma il tempo dipende dalle dimensioni del pesce, quindi controllate la cottura).

    Variante:

    Potete comunque cuocere il pesce in una vaporiera invece che nel wok.

    Consiglio:

    Per una cottura ancora migliore appoggiate il pesce su due cipollotti, in questo modo il vapore circolerà ancora meglio.

    Togliete il branzino dal wok e distribuiteci sopra i cipollotti, puliti lavati e tagliati a fine julienne (usate anche parte del verde).

    Riscaldate l’olio fino a quando inizierà a fumare e versatelo sul pesce.

    Completate con della salsa di soia oppure portatela in tavola e ogni commensale la verserà a suo piacimento.

    Foto di Jeremy Cheung

    VOTA:
    4.3/5 su 3 voti

    Speciale Natale