Sgombri all’orientale

Sgombri all’orientale

    Gli sgombri all’orientale sono un raffinato piatto di pesce dove i profumi orientali sono dati dallo zenzero e dalla lemon grass. Provate questa ricetta e vedrete come del pesce azzurro di pesca locale, molto economico, assolutamente sostenibile, diventa più saporito di altri che hanno fatto migliaia di chilometri prima di arrivare sulla vostra tavola.

    Ingredienti

    Ingredienti Sgombri all’orientale

    • 1,2 kg. circa di sgombri (abbondate pure sul peso, visto che il prezzo degli sgombri è molto basso, quello della foto costava 6 Euro al kg.)
    • 3 o 4 steli di lemon grass (erba dal delicato sapore di limone tipicamente usata nella cucina thai, si trova nei negozi di specialità etniche)
    • 3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    • 1 bicchiere di vino bianco secco di buona qualità (non quello nel cartone)
    • 1 pezzo di zenzero fresco di circa 8/10 cm.
    • 2 spicchi di aglio
    • 4 pomodori grandi ben maturi (o equivalente quantità di pelati)
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Sgombri all’orientale

    Pulite lo sgombro o gli sgombri, eliminate la testa e tagliatelo in trance piuttosto spesse (se gli sgombri fossero piccoli potete lasciarli interi).

    Pelate lo zenzero, e tagliatelo a fettine, pulite anche la lemon grass e tagliate ogni stelo a metà per il lungo, pelate l’aglio e schiacciatelo. Riunite tutti gli aromi in un tegame assieme all’olio, mettete la casseruola sul fuoco bassissimo e fate cuocere una decina di minuti; unite dell’acqua calda se necessario. Se avete tempo a questo punto spegnete, e lasciate riposare anche mezz-ora, in questo modo l’olio assorbirà molto bene gli aromi.

    Pelate i pomodori, eliminate i semi e tagliate al polpa a cubetti, versateli nella casseruola assieme all’olio e agli aromi. Fate cuocere a fuoco vivo un quarto d’ora.

    Mettete i pezzi di sgombro nel tegame e fate cuocere 2 minuti.

    Versate il vino bianco, fate evaporare ed aggiustate di sale (potete usarne anche poco, visto gli intensi profumi delle erbe orientali).

    Girate una volta i pezzi di pesce, e completate la cottura (il tempo di cottura dipende dalle dimensioni dei pezzi di pesce, comunque non dovrebbe eccedere i 15/20 minuti, nel dubbio controllate un pezzo).

    Servite questi sgombri all’orientale con del riso bianco, ovviamente cotto all’orientale; oppure vanno bene anche delle patate lessate.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti