Tortino di acciughe con il pangrattato

Tortino di acciughe con il pangrattato

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
500 Kcal/Porz

    Vi proponiamo un saporito tortino di acciughe con il pangrattato, ma non solo; infatti per renderlo profumato e saporito si usano anche uvetta, pinoli, cipolla ed un limone. Il risultato è un piatto gustoso e abbastanza economico, sempre se acquistate le acciughe nel momento giusto. Servite questo tortino tiepido o a temperatura ambiente come secondo piatto o riducendo le dosi come antipasto; è poi perfetto per comparire su un buffet di pesce.

    Ingredienti

    Ingredienti Tortino di acciughe con il pangrattato per quattro persone

    • 600 gr di acciughe diliscate (potete farvelo fare dal vostro pescivendolo)
    • una manciata di uvetta
    • 1 limone da agricoltura biologica
    • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    • foglie di alloro q.b.
    • 120 gr di pan grattato
    • 1 cucchiaio colmo di pinoli
    • 1 cipolla
    • sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Tortino di acciughe con il pangrattato

    1. Mettete in ammollo l’uvetta in acqua calda.
    2. Tritate la cipolla e mettetela a rosolare in un tegamino con 1 cucchiaio di olio.
    3. Quando la cipolla sarà morbida e appena dorata, spegnete ed unitevi il pan grattato e mescolate il tutto.
    4. Aggiungete l’uvetta scolata dall’acqua.
    5. Poi anche i pinoli.
    6. Lavate il limone, poi grattugiate la sua buccia e unitela al composto di pangrattato.
    7. Salate e pepate.
    8. Mescolate il tutto per ottenere un composto omogeneo.
    9. Versate un filo di olio sul fondo di una pirofila, e poi ricoprite il fondo con delle foglie di alloro lavate ed asciugate (nelle foto erano foglie secche di alloro in mancanza di fresche).
    10. Distribuite uno strato di acciughe sopra le foglie di alloro.
    11. Distribuite il composto di pan grattato sopra le acciughe.
    12. Ricoprite il tutto con le rimanenti acciughe.
    13. Spremete il limone e versate il suo succo sopra le acciughe.
    14. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 20/25 minuti.
    15. Servite queste profumate e saporite acciughe tiepide o a temperatura ambiente.
    16. Consigli:

      Se volete un'alternativa nella preparazione, invece del tortino, potete farcire le acciughe con il composto e deporle nella teglia separate da foglie di alloro, oppure potete mettere un’acciuga su una foglia di alloro, un po’ di ripieno e sopra un’altra acciuga, in questo modo otterrete dei saporiti bocconcini.

      Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti