Pesche sciroppate

    photo-full
    Tempo:
    50 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    10 Persone
    Calorie:
    90 Kcal/100gr
    Le pesche sciroppate sono una classica conserva da preparare alla fine della primavera e in estate. Possono essere gustate in molti modi diversi, ad esempio con il gelato, per guarnire torte, per un semplice dessert o per uno spuntino delizioso. Il consiglio è quello di acquistare pesche belle sode e non troppo mature altrimenti potrebbero spappolarsi. Preferibile quelle chiamate "spaccatelle" perchè è più facile estrarre il nocciolo.

    Preparazione

    pesche sciroppate

    1. Immergete le pesche per un paio di minuti in acqua bollente, sbucciatele, apritele a metà ed eliminate il nocciolo.
    2. Sciogliete lo zucchero in una pentola, a fuoco basso con un pò d'acqua, e quando ha raggiunto il bollore immergete le pesche e fate cuocere per circa 15 minuti.
    3. Scolatele e fatele raffreddare.
    4. Filtrate il liquido di cottura e quando sarà freddo versate il tutto in vasi di vetro sterilizzati.
    5. Tappate bene e riponete i barattoli in un luogo fresco ed asciutto. Gustate dopo circa 20/30 giorni.

    Foto di cindystarblog

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA