Pesto pantesco

Pesto pantesco

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
380 Kcal/100gr

    Il pesto pantesco è una specialità di Pantelleria ed è caratterizzato dai saporiti capperi che si producono sull’isola, di primissima qualità, molto richiesti non solo in Italia, infatti sono oggetto di ampia esportazione. Questo pesto è ottimo per condire la pasta ma anche per accompagnare il pesce alla griglia o per delle super bruschette. Provatelo per una cena estiva tra amici, non li deluderete!

    Ingredienti

    Ingredienti Pesto pantesco per otto persone

    • 750 g. di pomodori grandi e maturi
    • 1 manciatina di foglie di basilico
    • 1 cucchiaio di origano secco (opzionale)
    • 3 spicchi di aglio pelato
    • peperoncino rosso piccante a piacere
    • 2 cucchiai colmi di capperi di Pantelleria
    • 1 manciatina di foglie di prezzemolo
    • 1 manciata di mandorle pelate
    • 1/2 bicchiere olio d’oliva extra vergine
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Pesto pantesco

    pesto pantesco

    Pelate i pomodori, sbollentandoli in acqua bollente e privateli dei semi; spolverateli di sale e metteteli a perdere l’acqua in un colino a maglie fitte.

    Pulite e lavate le erbe aromatiche e tritatele, pelate l’aglio. Radunate in un mortaio le erbe tritate, le mandorle, l’aglio e i capperi (non dissalati) pestate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

    Consiglio:

    Se siete bravi con il pestello potete anche non tritare le erbe ma il resto deve essere pestato per garantire corposità al pesto, se frullate il tutto il risultato è molto diverso.

    Versate in una ciotola la polpa di pomodoro, il pestato, l’olio e il peperoncino rosso. Mescolate e aggiustate di sale.

    Fate riposare al fresco almeno un’oretta prima di gustare questo superlativo pesto pantesco.

    Foto di Chef Amico

    VOTA:
    4.8/5 su 3 voti

    Speciale Natale