Petti di pollo al limone

Petti di pollo al limone

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
295 Kcal/Porz

    La ricetta dei petti di pollo al limone è un classico della cucina italiana, un piatto che piace tanto ai bambini, magari per loro mettete meno vino, è leggero e anche goloso, e potete prepararlo quando volete, perché è davvero facile e veloce, ideale anche per chi non è pratico in cucina. Vedrete che i vostri figli ve ne chiederanno una doppia porzione e vorranno che glieli cuciniate almeno una volta alla settimana, ma non vi preoccupate, accontentateli pure, questo è uno dei secondi piatti con la carne non molto calorici, ma comunque proteici. Inoltre concedete loro di fare la scarpetta nel sughetto che si forma nella pentola, che è veramente gustoso. Vediamo insieme come procedere passo per passo, vi diciamo subito che la quantità di pollo indicata è quella del petto intero, non ancora pulito, potrebbe diminuire.

    Ingredienti

    Ingredienti Petti di pollo al limone per quattro persone

    • farina q.b.
    • 1 bicchiere di vino bianco secco
    • prezzemolo q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Petti di pollo al limone

    Preparate gli ingredienti che vi serviranno per preparare i petti di pollo al limone.

    Pulite e tagliate i petti di pollo a fettine non troppo sottili.

    Variante:

    Naturalmente potete anche comprare il pollo già tagliato a fettine, basteranno 800-850 grammi.

    Infarinateli due volte, saranno più golosi e il sughetto più consistente.

    Metteteli in padella con olio a freddo, accendete a fiamma moderata il fuoco, cuocete per due minuti.

    Salate e girateli dall’altro lato, fateli cuocere altri due minuti e salate ancora.

    Ora potete aggiungere il succo del limone.

    Versate anche il vino, alzate la fiamma e fate evaporare.

    A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato e mescolate.

    Variante:

    Potete anche non cospargere con il prezzemolo e usare della menta fresca, o semplicemente tritare un po' di pepe o grattugiare la scorza di limone.

    Servite in tavola i petti di pollo al limone ben caldi.

    Come abbinare i petti di pollo al limone

    Sicuramente un contorno perfetto per i petti di pollo al limone è la purea di patate classica, sulla quale consigliamo di versare un po’ di sughetto prodotto dalla cottura della carne con il vino, il limone e la farina. Se li cucinate in periodi di temperatura più mite, per i bambini consigliamo, oltre alle classiche patatine fritte, un bel piatto di verdure grigliate, per i più grandi magari le zucchine trifolate o del cavolfiore gratinato light nel periodo invernale. Se avete ospiti una buona idea può essere un contorno sifzioso, come il purè di patate al forno, con un po’ di croccantezza da bilanciare con la morbidezza del pollo al limone, o dei funghi gratinati.

    Vino consigliato

    In generale per le carni bianche consigliamo sempre un vino bianco secco di carattere o un rosato, con i petti di pollo al limone, che è piatto tendenzialmente acido, utilizzate un vino che abbia abbastanza acidità. Diversamente, un vino meno acido apparirà debole al palato rispetto al piatto. Possiamo suggerirvi un Verdicchio dei Castelli, caratterizzato da un colore giallo paglierino con riflessi verdi (da cui il nome “Verdicchio”).

    Foto di Manuela

    VOTA:
    3.9/5 su 4 voti