NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Petto d’anatra agli agrumi

    photo-full
    Tempo:
    50 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    325 Kcal/Porz
    Il petto d’anatra agli agrumi può essere una bella idea per un piatto di carne per un pranzo do,menicale o i giorni di festa, come Natale e Capodanno, invece del solito tacchino o cappone. Il petto d’anatra o magret de canard lo trovate nelle pollerie più fornite o nei grandi supermercati pronto da cuocere; non ci sono scarti, non dovete tagliare grossi volatili, e potete acquistarne il numero esatto per i vostri ospiti, e quindi è una soluzione pratica e conveniente. Anche la sua cottura è piuttosto rapida e potete servirlo con tante saporite salse, in questa ricetta ve lo proponiamo accompagnato dagli agrumi che contrastano piacevolmente la sua carne un pochino grassa.

    Ingredienti

    Ingredienti Petto d’anatra agli agrumi per 6 persone
    • 3 magret de canard
    • 7 mandaranci o clementine
    • 50 g. di burro
    • 1 bicchiere di vino bianco secco
    • 3 cucchiai di panna da cucina
    • dragoncello q.b.
    • sale e pepe macinato o pestato al momento q.b.
    • 10 kumquat (opzionali)
    Ingredienti Petto d’anatra agli agrumi per 6 persone Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Come fare Petto d’anatra agli agrumi

    petto d'anatra agli agrumi

    1. Spremete un mandarancio, sbucciate gli altri e divideteli in spicchi. Se li usate, lavate i kumquat e affettateli. Mettete tutto da parte.
    2. Con un coltello affilato fate dei tagli incrociati sul lato della pelle dei magret de canard ottenendo un disegno a losanghe o quadretti. Salateli e pepateli.
    3. Fate rinvenire i petti di anatra in una padella profonda o un capace tegame senza aggiungere alcun condimento a fuoco medio; ci vorranno 7 minuti per parte (il petto d’anatra deve essere rosato al centro). Teneteli da parte al caldo.
    4. Versate il succo del mandarancio nella padella di cottura del petto, unite il vino bianco e, mescolando fate ridurre a fuoco vivo; aggiustate di sale e pepe.
    5. Completate con la panna e il dragoncello e lasciate bollire un minuto.
    6. Fate saltare la frutta in una padella con il burro per qualche minuto.
    7. Affettate i petti d’anatra, distribuite le fettine su sei piatti caldi, versateci sopra la salsa e contornate con la frutta saltata in padella.

     
    A piacere potete sostituire i mandaranci con delle arance o dei mandarini, oppure usare un mix di questi frutti, ma nel caso delle arance dovreste pelare al vivo gli spicchi.
     

    Foto di Emma GoodEgg

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI