Pitte con niepita

Pitte con niepita

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
370 Kcal/100gr

    Eco la ricetta per le pitte con niepita, un dolce tipico della cucina calabrese che si prepara in occasione di Pasqua, se volete un po’ di tradizione in tavola preparare questo dolce potrebbe essere un’idea originale oltre che un piatto delizioso. Sono mezzelune con un ripieno ricco e particolare, con cacao, marmellata, noci, liquore e la cannella.

    Ingredienti

    Ingredienti Pitte con niepita per otto persone

    • 150 gr di zucchero
    • 500 gr di marmellata d'uva
    • 200 gr di zucchero
    • 2 bicchieri di liquore

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Pitte con niepita

    pitte con niepita

    Per prima cosa bisogna preparare l’impasto per la pasta, quindi in una terrina mescolate la farina, lo zucchero e lo strutto e lavorate bene tutti gli ingredienti.

    Stendete una sfoglia dello spessore di circa 3 millimetri, poi con un bicchiere fate tanti cerchi.

    In un’altra ciotola mettete la marmellata d’uva, la cannella, lo zucchero, le noci, il liquore e il cacao, mescolateli bene con un cucchiaio di legno.

    Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati mettete due cucchiai di impasto su ogni dischetto.

    Ripiegate i cerchi a forma di mezzaluna, premete bene sui bordi con le dita inumidite in modo che il dolcetto non si apra durante la cottura.

    Consiglio:

    Potete anche usare la forchetta per sigillare i bordi, facendo delle increspature.

    Mettete un foglio di carta da forno in una teglia, posizionate sopra le pitte e fate cuocere a 180°C per circa 20 minuti, per essere sicure che siano pronte fate la prova dello stecchino.

    Le pitte con niepita sono deliziose sia calde che fredde.

    Foto dim Francesco Lodolo

    VOTA:
    4.3/5 su 4 voti