Ricetta pizza alle verdure con il lievito istantaneo

  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

pizza alle verdure con lievito istantaneo

La pizza casalinga si può preparare anche senza usare lievito, o per essere più precisi, senza usare il lievito di birra, che viene sostituito dal lievito istantaneo. In questo modo anche gli intolleranti al lievito possono mangiare una bella pizza gustosa. Questa ricetta per pizza è anche consigliata a chi ha poco tempo, infatti con il lievito in polvere la pizza si può preparare velocemente.

Ingredienti per la pizza alle verdure senza lievito (dosi per 4 persone)

Per la pasta

  • 400 g. di farina
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
  • 1 bustina di lievito per pizze e torte salate in polvere (tipo Paneangeli o Bertolini)
  • 225 ml acqua fredda

Per ricoprire

  • 400 g. polpa di pomodoro
  • 250 g. mozzarella
  • 400 g. circa di verdure miste (potete scegliere a piacere tra melanzane, peperoni, zucchine, cipolle, carciofi, funghi champignon, patate, cipolle, …)
  • 6 cucchiai di olio d’oliva
  • 50 g. grana a scaglie
  • sale q.b.

Preparazione
Le verdure da usare per queste pizze possono essere a scelta, grigliate, cotte al vapore, lessate, o anche crude. Comunque tagliatele tutte a fette o pezzetti regolari ed abbastanza piccoli.

Setacciate la farina in una terrina larga, aggiungetevi il sale, lo zucchero ed il lievito in polvere setacciato, mescolate bene, quindi unite l’olio. Amalgamate il tutto con una forchetta, aggiungendo un po’ per volta l’acqua. Lavorate l’impasto con le mani sul piano del tavolo infarinato, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Dividete l’impasto in due parti uguali e preparate una pizza alla volta.

Stendere un pezzo di pasta in un disco del diametro di circa 30 centimetri e trasferitelo in una teglia per pizza di uguale diametro, unta con 1 cucchiaio d’olio.
Distribuite sul disco la metà della polpa di pomodoro, lasciando vuoto un bordo di 1 cm, la metà della mozzarella tagliata a dadini, e metà delle verdure.
Completate con 2 cucchiai di olio e salate a piacere.

Cuocete la pizza per 15-20 minuti nella parte media del forno caldo a 200-210 gradi.
A cottura ultimata cospargete sulla pizza la metà delle scaglie di grana.

Foto da http://www.flickr.com/photos/lariflessione/175249825/

Mer 18/06/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Mari 17 luglio 2010 15:20

io sono intolerante alla farina ed il lievito ma adoro il pane grazie a voi proverò subito le vostre ricette

Rispondi Segnala abuso
Seguici