Polpette di funghi

Polpette di funghi

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
300 Kcal/Porz

    Le polpette sono una preparazione molto versatile e pratica da cucinare, ne esistono, infatti, tantissime ricette con gli ingredienti più fantasiosi o quelli di stagione. Questa ricetta prevede i funghi porcini come ingrediente chiave, che da un aroma e un gusto unico all’impasto. Sono ottime come secondo, accompagnate da un’insalata.

    Ingredienti

    Ingredienti Polpette di funghi per quattro persone

    • 200 gr porcini
    • 1 cipolla piccola
    • 100 ml latte
    • 3 cucchiai di olio extravergine
    • prezzemolo q.b.
    • olio per friggere q.b.
    • 2 patate
    • 80 gr di mollica di pane
    • 2 uova
    • 50 g parmigiano grattugiato
    • pangrattato per impanare q.b.
    • sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Polpette di funghi

    Lessate le patate in acqua bollente salata per circa mezz’ora.

    Intanto che le patate cuociono, mettete la mollica ad ammollare nel latte. Quando la patata sarà cotta, sbucciatela e schiacciatela a caldo.

    Sbucciate la cipolla, tritatela e fatela rosolare per qualche minuto in una padella con l’olio extravergine.

    Mentre la cipolla rosola, pulite bene i funghi, tritateli grossolanamente e poi aggiungeteli alla cipolla, mescolateli per farli insaporire, salateli e cuoceteli per 10 minuti.

    Nel frattempo lavate, pulite e tritate il prezzemolo e sbattete le uova con il parmigiano e una macinata fresca di pepe.

    In una terrina capiente radunate tutti gli ingredienti: le patate schiacciate, la mollica di pane ben strizzata, i funghi con il loro fondo di cottura, il prezzemolo tritato e l’uovo sbattuto con il parmigiano e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto piuttosto sodo.

    A questo punto formate con le mani delle palline grandi come una noce e rotolatele nel pangrattato che avrete distribuito in un piatto.

    Friggete le polpette nell’olio ben caldo, facendole dorare uniformemente.

    Infine scolatele, disponetele su carta assorbente, salatele un poco e servitele subito ben calde.

    Foto di Shawn Rossi

    VOTA:
    4.8/5 su 3 voti