Polpette di patate e zucchine

Polpette di patate e zucchine

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
360 Kcal/100gr

    La ricetta delle polpette di patate e zucchine al forno permette di portare in tavola un secondo piatto vegetariano e sfizioso adatto sia al pranzo che alla cena e, allo stesso tempo, all’alimentazione dei bambini: di fronte a queste appetitose palline non rifiuteranno il bis. Le polpette di patate e zucchine non richiedono particolari abilità: una volta lesse e schiacciate le prime, non dovrete fare altro che passarle con lo schiacciapatate ed unire gli ingredienti previsti secondo le indicazioni che trovate di seguito. Tra le ricette delle polpette con le verdure questa è perfetta anche per un buffet o per un aperitivo con gli amici: servitele all’interno di ciotoline apposite e farete un’ottima figura.

    Ingredienti

    Ingredienti Polpette di patate e zucchine per sei persone

    • 2 patate medie
    • 2 cucchiai colmi di grana grattugiato
    • sale e pepe
    • olio di oliva qb
    • 1 zucchina grossa
    • 2 uova
    • basilico e prezzemolo tritati

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Polpette di patate e zucchine

    Pulite bene le patate: spazzolatele per eliminare la terra in eccesso e lavatele con acqua fredda.

    Versate in una pentola abbondante acqua fredda ed unite le patate.

    Accendete la fiamma e, dal momento del bollore, calcolate circa 25 minuti di cottura.

    Scolate le patate, fatele raffreddare in una ciotola, quindi pelatele con cura.

    Adesso trasferitele in uno schiacciapatate e schiacciatele bene.

    Raccoglietele in una ciotola capiente e tenetele da parte.

    Adesso lavate la zucchina ed eliminatene le estremità con un coltello.

    Grattugiatela con una grattugia a fori larghi ed unitela nella ciotola con le patate.

    Aggiungete le uova, il grana, il sale ed il pepe.

    Unite anche le erbe aromatiche lavate e tritate.

    Mescolate bene con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Create delle polpette della grandezza di una noce e disponetele su un piatto.

    Fatele rotolare, adesso, nel pangrattato che avrete precedentemente versato su un piatto piano.

    Trasferitele in una teglia unta di olio ed irroratele anche sopra.

    Fatele cuocere in forno già caldo a 180°C per 25 minuti avendo l’accortezza di mescolarle di tanto in tanto.

    Varianti

    Le polpette di zucchine e patate al forno senza uova costituiscono una versione nettamente più leggera e meno calorica, oltre ad essere ideali in caso di intolleranze alimentari. Potrete sostituire l’uovo con della ricotta cremosa e procedere con la cottura in forno, a 180 °C, per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    Non perdete anche le polpette di patate zucchine e mozzarella con cuore filante: potrete inserirne un pezzetto al centro di ogni pallina dopo averla messa a riposare per 30 minuti all’interno di un colino per farle perdere il liquido in eccesso, quindi procedere con la panatura col pangrattato.

    Le polpette di patate e zucchine fritte costituiscono invece la versione più sfiziosa. La frittura non può che regalare loro una crosticina dorata e croccante che difficilimente otterrete in forno. In tal caso fatele cuocere in un tegame con abbondante olio di semi.

    Come si conservano

    Le polpette di patate e zucchine, una volta cotte, si conservano all’interno del frigo, coperte da pellicola trasparente, per 2 giorni al massimo.

    Potreste, in alternativa, congelarle da crude appositamente coperte, anche in questo caso, da pellicola, per una o due settimane prima di procedere con la cottura.

    Foto | Luca Nebuloni

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti