Pomodori ripieni vegetariani

Pomodori ripieni vegetariani

Tempo:
1 h e 15 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
260 Kcal/Porz

    La ricetta dei pomodori ripieni vegetariani è semplice ma ricca di gusto. Basata sull’abbinamento tra due diversi tipi di ortaggi di stagione, si presta ad un secondo piatto perfetto per chi non mangia carne c’è pesce. Questi pomodori ripieni senza riso costituiscono una soluzione diversa dal solito per chi voglia portare in tavola una delle più classiche ed amate pietanze estive in una nuova veste. Tra le ricette con i pomodori questa si presta anche sia come antipasto che come portata da inserire in un ricco buffet.

    Ingredienti

    Ingredienti Pomodori ripieni vegetariani per quattro persone

    • 4 pomodori maturi grossi ma sodi
    • basilico fresco
    • olio extra vergine di oliva
    • 1 melanzana grande
    • sale e pepe
    • glassa di aceto balsamico

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Pomodori ripieni vegetariani

    Lavate bene i pomodori, eliminate la calotta con un taglio netto in superficie e tenetela da parte.

    Svuotateli con un cucchiaino prelevandone la polpa e salateli all’interno.

    Fateli riposare da capovolti mentre preparate il ripieno.

    Lavate bene la melanzana, eliminate il peduncolo e tagliatela a cubetti.

    Spolverateli con del sale grosso e fateli riposare all’interno di un colino con un peso sopra.

    Dopo 30 minuti circa, sciacquateli velocemente e strizzateli delicatamente, quindi asciugateli bene.

    Versate in un tegame capiente dell’olio di semi ed accendete la fiamma.

    Non appena giunto a temperatura unite le melanzane e fatele friggere su fiamma media per 12 minuti circa.

    Una volta dorate e cotte, spolverate le melanzane con del sale e del pepe ed insaporitele con del basilico fresco sminuzzato.

    Raccoglietele in una ciotola, unite una mozzarella tagliata a dadini e mescolate.

    Adesso utilizzate il composto per farcire i pomodori quindi ricomponeteli ponendo sopra la calotta.

    Trasferiteli in un piatto da portata, irrorateli con qualche goccia di glassa all’aceto balsamico e serviteli.

    Varianti

    I pomodori ripieni vegetariani possono essere realizzati con diversi ingredienti. Potreste utilizzare, ad esempio, delle zucchine trifolate o dei peperoni fatti saltare in padella con della cipolla.

    Nulla vieta, ovviamente, di optare per i pomodori ripieni di pangrattato: mescolatelo con del grana, delle erbe aromatiche tritate a piacere come il basilico, la menta ed il prezzemolo, dei capperi e delle olive. Irrorate con poco aceto e dell’olio e lavorate con un cucchiaio, quindi farcite i pomodori opportunamente svuotati.

    Restando in tema, anche i pomodori ripieni di mozzarella sono perfetti per i vegetariani: in tal caso mescolatela, dopo averla tagliata a cubetti, insieme alla polpa ricavata dai pomodori, unite dei capperi e insaporite con origano, sale e pepe. Tutto qui.

    Ultima variante da non poter perdere è quella che vuole i pomodori ripieni di verdure al forno. Fate saltare in una padella un mix di peperoni, zucchine, melanzane, cipolle e pomodorini e, dopo avere salato e pepato, insaporite con del grana e utilizzate come farcia per gli ortaggi svuotati. Fateli cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 25 minuti.

    Foto | rusvaplauke

    VOTA:
    4.7/5 su 5 voti