Radicchio alla piastra

    photo-full
    Tempo:
    20 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    135 Kcal/Porz
    Il radicchio alla piastra è una ricetta classica per cucinare questo ortaggio come contorno, e, pur nella sua semplicità, è veramente una soddisfazione mangiarlo, d'altronde a volte basta una buona materia prima. Basta ungerlo con un po' di olio, salarlo e peparlo, ma noi ve lo proponiamo in una versione ancora più squisita, bagnandolo con dell'aceto balsamico direttamente sulla piastra, il sapore amaro di base del radicchio troverà un bilanciamento perfetto.

    Preparazione

    radicchio alla piastra

    1. Mondate e lavate accuratamente i cespi di radicchio trevisano.
    2. Lasciateli asciugare in uno scolapasta, o, se volete accellerare i tempi, asciugateli con un panno, tagliateli in due parti, nel senso della lunghezza.
    3. Nel frattempo, fate scaldare sul fuoco la piastra.
    4. Dopo averle unte con olio extravergine, mettete ad una ad una le parti di radicchio tagliate e lasciatele cuocere per circa 10 minuti.
      Consiglio:

      Rigirate spesso il radicchio, eviterete che le foglie esterne si brucino.

    5. A cottura quasi completa irrorate le foglie di radicchio con l'aceto balsamico e fate sfumare, basterà un minuto.
    6. Disponete le foglie su un piatto da portata un pizzico di sale e pepe nero., mescolate e servite.

     

    Se non volete usare l'aceto balsamico, cuocete il radicchio come vi abbiamo detto, senza ungerlo, e quando sarà pronto, conditelo con olio, magari in modo più generoso, mancando l'aceto.
     

    Qualora non foste vegetariani e voleste provare una ricetta molto saporita e sfiziosa potete cucinare il radicchio con pancetta.
     

    Foto di Jenni Bryant

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA