Ragù di seppioline e asparagi

Ragù di seppioline e asparagi

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
375 Kcal/Porz

    Questo ragù di seppioline e asparagi si può utilizzare per condire tantissimi formati di pasta. Dalla ricetta originale ho tolto i pomodorini, per la mia intolleranza, ma potete aggiungerli, se volete, mentre saltate le seppioline. Ho usato questo sugo per condire la pasta, ma potete anche realizzarvi una lasagna express, da realizzare direttamente nel piatto. E’ in ogni caso protagonista di un ottimo primo piatto a base di asparagi e pesce, una combinazione diversa dalla solita con i gamberi.

    Ingredienti

    Ingredienti Ragù di seppioline e asparagi per quattro persone

    • 500 gr di seppioline
    • vino bianco
    • aglio
    • parmigiano grattugiato
    • pepe
    • 400 gr di asparagi
    • prezzemolo
    • olio extravergine di oliva
    • sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Ragù di seppioline e asparagi

    Lessate gli asparagi puliti per 10 minuti, facendo attenzione a cuocere le punte solo con il vapore.

    Scolateli, togliete le punte per metterle da parte e tagliate i gambi a pezzetti.

    Fate scaldare l’aglio schiacciato in 3 cucchiai di olio, aggiungete le seppioline tagliate e fate insaporire per 5 minuti.

    Sfumate con un bicchiere di vino bianco, lasciate evaporare e aggiungete del prezzemolo tritato, salate e pepate.

    Lasciate sul fuoco per 5 minuti, una volta pronto usatelo per condire il formato di pasta che preferite, ricordandovi di saltarla un minuto nel condimento, e completare alla fine con il parmigiano grattugiato.

    Variante:

    Per chi non ama il formaggio con il pesce il parmigiano può essere omesso.

    Foto di ktula

    VOTA:
    4.3/5 su 2 voti