Ratafìa di mele

Ratafìa di mele

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
165 Kcal/100ml

    Per ratafìa o rataffia (che in piemontese significa “gratta fiato”) si intende il liquore composto da un infuso a base di alcol e frutta; dopo aver spiegato di cosa stiamo parlando, vediamo insieme come preparare la semplicissima ricetta per la ratafìa di mele. Questo liquore poco alcoolico, dal gusto fruttato, servirà per scaldarci dal freddo invernale. Per ottenere un liquore ancora più saporito vi invitiamo ad utilizzare le mele provenienti da coltivazione biologica, possibilmente non troppo aspre.

    Ingredienti

    Ingredienti Ratafìa di mele per sei persone

    • 1 kg di mele
    • 300 gr di zucchero
    • 800 ml di alcool a 90°

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Ratafìa di mele

    ratafia di mele

    Tagliate le mele a pezzi, eliminate il torsolo, pestatele e riducetele in poltiglia in un mortaio di marmo o di ceramica.

    Ponete la poltiglia di mele in un recipiente ermetico.

    Aggiungete a questa purea l’ alcool a 90°.

    Lasciate in infusione per 8 giorni.

    Trascorso questo lasso di tempo, preparate lo sciroppo facendo bollire per 5 minuti 850 ml di acqua con lo zucchero.

    Lasciate raffreddare lo sciroppo ed infine unitelo alle mele in macerazione.

    Lasciate riposare per 1 giorno e poi filtrate il liquore prima di imbottigliarlo.

    Consigli:

    La Ratafia è ottima per accompagnare dolci come frittelle o chiacchiere.

    Foto di Josep Patau Bellart

    VOTA:
    4.6/5 su 4 voti